Visita a Troina del Vescovo Mons. Giuseppe Schillaci

Nella serata di giovedì 28 Luglio, con una solenne celebrazione liturgica presso la chiesa madre, la comunità ecclesiale di Troina ha accolto Mons. Giuseppe Schillaci, nuovo vescovo della diocesi di Nicosia, nella sua prima visita alla città. A porgere il saluto è stato l’Arciprete Don Pietro Maccarrone, che ha presentato il vescovo elencandone la biografia ed il percorso sacerdotale. Mons. Schillaci nasce ad Adrano e svolge i suoi studi prima a Catania e poi completa la laurea in filosofia presso la Pontificia Università Gregoriana. Nel 1986 viene ordinato diacono e nel 1987 presbitero per l’arcidiocesi di Catania, continuando a studiare e svolgere le mansioni di parroco ad Adrano. Nel 2019 viene nominato vescovo di Lamezia Terme ed infine il 23 aprile 2022 viene nominato vescovo di Nicosia. Tanti i presenti in chiesa che hanno voluto rendere omaggio al vescovo; oltre a Don Silvio Rotondo e Padre Piergiovanni Sanfilippo, erano presenti l’amministrazione comunale, il Comandante e i carabinieri in servizio presso la locale stazione dell’Arma, il gruppo scout e le confraternite, rappresentate dai rispettivi governatori e da due congiunti. A far da cornice a tutta la celebrazione il coro diretto da Stella Cantale.
“La prima cosa che ho voluto fare non appena arrivato a Troina è stato quella di andare al cimitero e visitare la tomba di Mons. Gaetano Zito” così un visibilmente commosso Mons. Schillaci ha iniziato la celebrazione eucaristica, continuando poi con un richiamo accorato al valore dell’ascolto, “bisogna essere uditori della parola di Dio per poi essere capaci di ascoltare quella degli altri uomini”, questo il fulcro del messaggio che il Vescovo ha lasciato a tutti i presenti in una gremita e appassionata chiesa madre.

SALVATORE SICILIANO

Condividi su:

Seguici su