Utah ok con 11 punti di Fontecchio, Denver di Gallinari ko

ROMA (ITALPRESS) – Utah Jazz a segno nella notte italiana della regular-season dell’Nba. La franchigia con sede a Salt Lake City esalta gli oltre 18mila spettatori del Delta Center: sotto anche di 19, i padroni di casa ribaltano nell’ultimo quarto i Milwaukee Bucks chiudendo al suono della sirena sul 123-108. Alla rimonta di Utah partecipa anche Simone Fontecchio: la 28enne ala piccola pescarese contribuisce alla causa con un bottino di 11 punti, impreziosito da 4 rimbalzi e 1 assist, in 25 minuti di impiego. A Milwaukee, invece, non bastano i 33 punti del solito Antetokounmpo e i 27 di Portis (21 di Markkanen tra i Jazz). Niente da fare, invece, per i Detroit Pistons, che sul parquet amico incassano un 111-99 confezionato da Orlando Magic, trascinato dai 38 punti di Wagner e dai 20 di Banchero. Per il quintetto del Michigan, 18 punti a testa per Cunningham e Ivey e 5 per Danilo Gallinari: l’ala grande di Sant’Angelo Lodigiano, classe 1988, firma anche 2 rimbalzi e 1 assist in 16 minuti complessivi di gioco. Oklahoma City Thunder necessita di due overtime per piegare la resistenza dei Toronto Raptors: lo score recuta 135-127 per i locali, con Giddey miglior realizzatore con 24 punti all’attivo. Boston Celtics a valanga sui Memphis Grizzlies: netto il 131-92 finale in un match dominato dalla precisione di Tatum, capace di siglare 34 punti. Jokic (29 punti) è l’arma in più dei Denver Nuggets, che si impongono in casa sui Portland Blazers per 112-103, i Los Angeles Clippers espugnano per 103-95 il parquet di Miami Heat con 25 punti di Leonard. Phoenix Suns in versione corsara nell’impianto dei Washington Wizards, travolti per 140-112 e mai in grado di arginare la forza propulsiva di Beal (43 punti). Successo esterno anche per Indiana Pacers (115-99 sui Charlotte Hornets), mentre i Minnesota Timberwolves mettono ko Houston Rockets per 111-90.
– Foto Ipa Agency –
(ITALPRESS).

Condividi su:

blank

Seguici su