UISP: lo sport per promuovere il territorio

Si può promuovere un territorio per le sue bellezze monumentali e paesaggistiche attraverso lo Sport. E l’Uisp a questo binomio ci crede fermamente. Basti pensare che diverse location prescelte per l’evento “Ripartiamo dallo Sport” che si terrà a Enna dal 27 maggio al 5 giugno lo sono state anche perché vanno a coincidere con questa finalità. E tra l’altro il territorio del Comune di Enna ricade all’interno di quello del Rocca di Cerere Geopark, che si pregia del “Timbro” Unesco. E questo sarà un argomento che sarà affrontato nella tavola rotonda di martedì 31 maggio dove si parlerà di attività fisica all’aperto nel rispetto dell’ambiente. E così lo Street Workout è un modo molto singolare ma efficace per conoscere il bel centro cittadino di Enna con la sua via Roma, i suoi palazzi e chiese e le piazze. Come le manifestazioni di Arco Storico sono organizzate all’interno del monumento simbolo degli ennesi come il Castello di Lombardia. L’attività fisica all’aria aperta è il Leit Motiv di questo evento e quindi una delle location che sarà privilegiata è quella del campo di atletica leggera di Enna bassa che non solo ospiterà i Campionati Nazionali di Atletica Leggera Uisp il 4 e 5 giugno, ma anche altre manifestazioni come quelle di Danza, Arti Marziali, Ginnastica Dolce, Arrampicata Sportiva, Yoga e possibilmente anche altre. Il Mito ed i suoi luoghi sono stati al centro dell’attenzione degli organizzatori per la scelta delle location. Quindi la passeggiata sulla Via Sacra che da Enna bassa si inerpica per 3 km sulle pendici della città passando davanti la “Grotta dei Santi” una chiesa rupestre con dei dipinti di Epoca Bizantina, ed arrivare ai piedi della Rocca di Cerere altro luogo sacro nel Mito e di fronte l’ingresso proprio del Museo Multimediale del Mito unico nel suo genere in Italia e dove grazie alla collaborazione con l’Azione Cattolica di Enna sarà simbolicamente messo a dimora un albero. Ma ad essere interessato sarà anche il luogo dove “Tutto incominciò” con il Ratto di Proserpina da parte di Plutone ovvero il Lago di Pergusa e dove sul campo in erba sintetica di ultima generazione di disputeranno gli incontri di calcio a 11. Ma il territorio del Comune di Enna ha da un punto di vista naturalistico altre “perle” da mostrare come il Lago Nicoletti porta d’ingresso della Riserva Naturale Orientata di Monte Altesina, e dove si terranno le attività dimostrative di Canoa. E la bellezza dei siti prescelti potrà essere immortalata grazie al Concorso Fotografico che prevede che i partecipanti facciano delle foto durante tutto l’arco della manifestazione e magari scegliendo i posti più incantevoli. “Abbiamo cercato di coniugare le esigenze ludiche sportive con quelle infrastrutturali cercando di esaltare anche le parti più belle della città di Enna – commentano dallo staff organizzativo dell’Uisp – alla fine tireremo le somme e vedremo se le nostre scelte sono state indovinato”.

Ufficio Stampa Comitato Sicilia Uisp

Leave a Reply

Your email address will not be published.