Troina, un buon punto in trasferta: a Rende finisce a reti bianche

Torna a fare punti il Troina di Angelo Galfano che crea, soffre e porta a casa un punto dalla trasferta di Rende: al “Lorenzon” finisce 0-0 una partita che di certo non sarà ricordata per il grande spettacolo prodotto da entrambe le compagini. I rossoblù tornano in attivo in classifica salendo a quota 1, mentre il Rende si mantiene fuori dalla zona play-out a 8 punti.

Eppure il pomeriggio calabrese era partito molto bene dal punto di vista del gioco e del ritmo messo in campo: il Troina nel primo quarto d’ora va vicinissimo al vantaggio due volte, prima con Mbaba (che sbaglia clamorosamente il pallonetto) e poi con Bringas (salvataggio sulla linea di un difensore avversario). Poi, a poco a poco inizia ad uscire fuori il Rende, il quale sfiora il vantaggio più volte grazie a Palma, anche se la mira è imprecisa. Nel finale di tempo occasione anche per Corcione ma il punteggio non cambia.

Nella ripresa, dopo un tiro di Boufous finito a lato di poco, i ritmi calano vertiginosamente e le squadre paiono accontentarsi del punto. Neanche la girandola dei cambi schioda la partita dallo 0-0 e dopo 6 minuti di recupero l’arbitro decreta la fine del match.

Finisce dunque 0-0: il Troina riprende la corsa alla salvezza dopo lo stop casalingo con l’Acireale. Grande reazione per gli ennesi che hanno dimostrato di essersi lasciati completamente alle spalle lo scivolone di domenica scorsa. Buon punto anche per il Rende, al terzo risultato utile consecutivo dopo le vittorie con Sancataldese ed Fc Messina: con questa continuità di risultati per i calabresi potrebbe prospettarsi un campionato un po’ più sereno.

FABRIZIO TOMASI

Condividi su:

Seguici su