Troina partecipa a una mostra internazionale a Buenos Aires

Due opere raffiguranti Troina partecipano a una mostra internazionale a Buenos Aires. Ad esporle è l’artista María del Valle Della Casagrande, il cui bisnonno Gaetano Bentivegna è stato un troinese emigrato in Argentina.
Maria del Valle, laureata all’Accademia delle belle Arti di Buenos Aires, si è trasferita a Troina, e da tre anni svolge un interessante progetto di valorizzazione e promozione del territorio troinese all’estero attraverso l’arte. La mostra internazionale dal titolo e tema “Acqua” si è svolta in questi giorni in formato virtuale e in presenza.

La prima opera fotografica intitolata “Il Ponte” è una foto particolare del ponte Faidda . “In questo scatto – afferma l’artista – il riflesso nell’acqua esprime un cerchio perfetto, che racchiude la bellezza del ponte, l’importanza della conoscenza e la valorizzazione del territorio, attraverso l’arte, la tradizione e la cultura”.
Il secondo lavoro fotografico , dal titolo “Esperando la lluvia (aspettando la pioggia)” è una foto scattata il 2 gennaio 2020, prima del covid. L’artista racconta che il giorno del 2 Gennaio 2020, si trovava davanti alla Chiesa di San Silvestro insieme ad altri fedeli. Lei vede con curiosità che a un certo punto, le persone che erano in piazza piano piano abbassavano la testa, e quando tutti erano già abbassati, vede un ombrello vecchio girato opposto verso il cielo. L’artista non conoscendo la tradizione troinese dell’ “Abbiata di nuciddi” per San Silvestro, ha dato alla scena una sua personale interpretazione. Quell’ombrello rivolto al cielo le ha ispirato che potesse simbolicamente rappresentare la speranza e la fede del popolo. Una visione nuova di quell’ attimo le fa immaginare le persone come fedeli inginocchiati in preghiera e un ombrello che spunta con fermezza, viene associato all’assoluta certezza che arriveranno i doni dal cielo, questo è per l’artista un atto totale di fede.
La mostra internazionale “Acqua” é una mostra d’arte collettiva che riunisce più di 90 artisti in formato virtuale e circa 60 in presenza provenienti da tutto il mondo. Dall’Argentina all’Italia, passando per il Messico, il Brasile, Singapore, Kazakistan e Cuba. La mostra d’arte è organizzata da “Gusta Tu Gusto” Art Space, il cui direttore e curatore è l’artista e architetto Dario Zilbersztein nato a Buenos Aires, laureato in Architettura, insieme alla collaborazione dell’artista Beatriz Rodríguez, e Global Art di Malvicino.
La mostra virtuale sarà visibile sul canale YouTube di Gusta Tu Gusto e Dario Zilbersztein, oltre che sui social network. All’interno della mostra virtuale ogni artista, oltre a mostrare le proprie opere, fa una breve riflessione su ciò che l’acqua rappresenta per lui.

Silvana Trovato Picardi

Condividi su:

Seguici su