Troina: nasce la “Casa dei Giovani”

Nasce a Troina la “Casa dei Giovani” ma non solo per i giovani, difatti coinvolge anche adulti che, ispirati da buona volontà e tanta dedizione verso il prossimo, hanno deciso di creare un luogo di incontro e relazioni che permetta di condividere spazi e tempi dedicati al reciproco ascolto, alla conoscenza di sé e degli altri ma anche ad offrire momenti di socialità e ludico-ricreativi. Tutto nasce dall’iniziativa di don Giuseppe Maenza, Parroco dell’unità pastorale Maria SS. del Carmelo e di S.Matteo, responsabile del servizio di pastorale giovanile diocesana, nonché dal gennaio 2022 coordinatore pastorale. L’idea è scaturita dal Summer Festival, evento estivo organizzato dal 29 agosto al 2 settembre, che ha consentito ai più giovani di passare giornate all’insegna del gioco e del divertimento e che poi si è trasformato in progetto di lungo periodo, nel quale don Giuseppe Maenza ha messo a disposizione parte della canonica ai ragazzi, dove i cosiddetti “fratelli maggiori”, potranno aiutare i più giovani a condividere momenti insieme e aiutarsi l’uno con l’altro. Un luogo dunque, aperto ai giovani dai 14 ai 20 anni, dove si potrà studiare, pranzare o cenare insieme, svolgere giochi di gruppo oppure semplicemente guardare un bel film o fare delle serate con musica e ballo. Un’iniziativa, dicono gli organizzatori, che serve per fare conoscere un altro aspetto della chiesa, non solo quello relativo ai momenti di preghiera e spiritualità ma anche quello di funzione sociale e di integrazione e condivisione, perché come dice Papà Francesco: “giovani, abbiate sempre gli occhi rivolti al futuro. Siate terreno fertile in cammino con l’umanità, siate rinnovamento nella cultura, nella società e nella Chiesa. Ci vuole coraggio, umiltà e ascolto per dare espressione al rinnovamento”.

La “Casa dei Giovani” ha tanti eventi programmati e da programmare ed è aperta a tutti i giovani della nostra comunità che vogliano passare del tempo insieme in modo sano e costruttivo.

Salvatore Siciliano

Condividi su:

Seguici su