Troina, giornata da dimenticare! I rossoblù piangono l’ex presidente Dell’Arte e perdono 2-0 a Biancavilla

Perde 2-0 il Troina all’ “Orazio Raiti” di Biancavilla, ma il risultato di oggi passa in secondo piano. I rossoblù infatti piangono Pietro Dell’Arte, ex presidente degli ennesi e condottiero di mille battaglie. Dell’Arte fu presidente delle storiche promozioni prima in Eccellenza e poi in serie D, ma è ricordato anche per i tempi della Promozione e delle serie inferiori, quando la sua passione per i colori rossoblù lo portava ad essere comunque a fianco della squadra, seppur in situazioni assolutamente diverse rispetto ad oggi. L’ex numero uno rossoblù se n’è andato a soli 70 anni, vittima di un brutto male che lo ha portato via in pochi mesi.
La partita è dunque passata in secondo piano, compreso il risultato, inutile fra l’altro ai fini della classifica. Il match, specie nel primo tempo è stato equilibrato e divertente, con le 2 squadre che hanno dato vita a un bello spettacolo, probabilmente dovuto all’assenza di ansie e timori (sia Biancavilla che Troina erano salve). Gli ennesi sono stati pericolosi in più occasioni con Agosta, Mbaye e soprattutto Palermo ma vuoi per imprecisione, vuoi per la grande giornata del portiere del Biancavilla Amata non hanno trovato la via del gol. Gli etnei dal canto loro hanno risposto colpo su colpo grazie a un ispirato Rabbeni, ma anche qui è stato protagonista il portiere del Troina Cantarero (all’esordio stagionale) che ha parato tutto il possibile. Un bel primo tempo è andato in archivio sullo 0-0.
Nella ripresa ci hanno provato subito gli ospiti prima con Ciccone e poi con Ficarrotta ma entrambi i tentativi sono andati a vuoto. Poi all’improvviso il Biancavilla è andato in vantaggio: minuto 65, su calcio piazzato colpo di testa di Khoris e Cantarero battuto per l’1-0. Mascara allora ha provato ad affidarsi alle forze fresche della panchina ma senza risultati convincenti. Eppure il Troina avrebbe anche pareggiato ma il tap-in di Marcello Mascara (neo entrato) è stato giudicato irregolare dal direttore di gara. Lo sforzo offensivo degli ospiti ha lasciato praterie agli etnei che ne hanno approfittato siglando il raddoppio all’89’ con Ancione, il quale vedendo Cantarero fuori dai pali lo ha trafitto con un tiro da centrocampo. Il risultato non è più cambiato, inchiodato definitivamente sul 2-0.
Il Biancavilla chiude il suo campionato interno con un successo, salendo a quota 45 punti. Per il Troina invece ennesimo risultato esterno negativo. I rossoblù oggi non hanno giocato male, ma sono stati penalizzati dagli episodi nei momenti chiave della partita.

FABRIZIO TOMASI

“L’ex presidente Pietro Dell’Arte, deceduto quest’oggi all’età di 70 anni”

Condividi su:

Seguici su