Troina: 360 mila euro per valorizzare il turismo

Finanziato dal MIBACT il progetto di adeguamento dei locali dell’Info Point & Visitor Center di via Conte Ruggero e della creazione di un itinerario turistico-culturale.

Troina, 30 novembre 2021 – Finanziato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo (MIBACT), per un importo complessivo di 361.148,93 euro, nell’ambito del Piano Operativo Cultura e Turismo (FSC) 2014-2020, il progetto del Comune di Troina per la valorizzazione turistica e culturale del centro storico.
Ad annunciarlo, il sindaco Fabio Venezia: “Si aggiunge un altro importante tassello nell’ambizioso progetto di valorizzazione turistica del nostro borgo – dichiara. L’offerta culturale ed eco-sportiva viene adesso ampliata con ulteriori servizi turistici innovativi di fruizione digitale”.
L’amministrazione, che persegue una strategia di ampliamento dell’offerta turistica che, oltre ad andare incontro alle crescenti domande di turismo naturalistico, sanitario e culturale, crei anche occupazione giovanile, ha redatto a presentato un progetto per la sistemazione e l’adeguamento dei locali dell’Info Point & Visitor Center di via Conte Ruggero e la creazione di un itinerario turistico-culturale nel centro storico, attraverso la collocazione di segnaletica turistica, l’acquisizione di attrezzature tecnologiche e la realizzazione di servizi innovativi di fruizione digitale.
“Nonostante la crisi conseguente alla diffusione dell’epidemia che ha colpito il settore turistico – spiega l’assessore al turismo Stefano Giambirtone – , nei mesi passati abbiamo lavorato molto alla programmazione, al rafforzamento dell’offerta culturale e all’ampliamento dell’offerta turistica, che non può prescindere ormai dall’innovazione digitale che coinvolge tutte le nostre vite. Oggi, con questo finanziamento, raccogliamo un altro risultato importante per la valorizzazione turistica del nostro territorio, attraverso un progetto all’avanguardia che coniuga sostenibilità con l’impiego delle tecnologie digitali per permettere di rafforzare e gestire sia i servizi che la relazione con i turisti in modo diverso e innovativo, valorizzando al contempo tutte le opportunità che il territorio offre, per poter godere appieno la storia, la cultura e la vita attraverso una nuova esperienza turistica”.
Il progetto prevede infatti: la ristrutturazione dell’Info Point & Visitor Center e di alcuni locali siti al piano terra del Palazzo Comunale; l’acquisto di audioguide, amplificatori, proiettori e di guide in Augmented Reality per la fruizione itinerante del Borgo; la realizzazione di una guida digitale audio-video, multilingue, con funzione di lettura delle etichette narrative in QR code sulla segnaletica turistica per la fruizione itinerante del Borgo; la ricostruzione virtuale in 3D della Troina medioevale, da fruire con occhiali 3D in video mapping, presso il Visitor Center; la realizzazione e la stampa di prodotti editoriali sull’offerta turistica culturale del Borgo di Troina; il disegno e l’apposizione della segnaletica turistica e di due totem informativi, a servizio della fruizione di un percorso storico-artistico pedonale tra i siti di interesse turistico-culturale.
Previsto anche un itinerario guidato, con messa a disposizione di audioguide, l’installazione di totem informativi digitali e di segnaletica turistica con QR Code.
L’offerta sarà inoltre integrata con una guida digitale per smartphone, in grado di leggere i QR code sulla segnaletica turistica e di supportare il fruitore durante la visita.
Il progetto sarà inoltre ulteriormente affiancato dalla realizzazione di percorsi turistici ed eco-sportivi, di nordic walking e turismo dei cammini e di virtual reality del Parco dei Nebrodi.                                                                                            

Doriana Graziano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

CONDIVIDI L'ARTICOLO