Trasporti. Venezia (PD): crisi AST scaricata sui comuni. Governo regionale tuteli comunità aree interne

“Lo stato di crisi oramai permanente dell’Azienda di traporti regionale viene scaricato sulle comunità delle aree interne della Sicilia. I tagli alle corse sono quotidiani e così intere zone della nostra regione vengono tagliate fuori dal sistema di trasporto su gomma. Aree condannate ad un isolamento forzato dove non esiste neppure un’alternativa legata al trasporto su rotaie”. Così afferma il deputato dem Fabio Venezia.

“I collegamenti sono indispensabili per gli studenti che frequentano le scuole superiori, per i lavoratori pendolari e per non isolare completamente i comuni delle aree marginali della nostra regione – continua Venezia- per queste ragioni ho presentato una interrogazione urgente al governo regionale per chiedere interventi concreti e chiarimenti su ciò che sta accadendo. Il Piano regionale dei trasporti non può dimenticare migliaia di cittadini che vivono nei piccoli paesi contribuendo, con miope disattenzione, allo spopolamento e all’abbandono forzato di vasti territori dell’entroterra siciliano”.

Condividi su:

blank

Seguici su