Terremoto vicino Perugia, seconda forte scossa avvertita in serata. Disposta chiusura scuole in molti comuni

ROMA (ITALPRESS) – Una scossa di terremoto di magnitudo 4.4 è stata registrata alle 16.06 a 5 km a Est di Umbertide, in provincia di Perugia. Lo rileva Ingv. A seguito dell’evento sismico registrato questo pomeriggio, la Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile si è messa in contatto con le strutture locali del Servizio Nazionale della protezione civile. Dalle prime verifiche effettuate l’evento risulta avvertito dalla popolazione, ma non sono stati segnalati danni a persone o cose.
Un’altra scossa di magnitudo 4.6 si è verificata in serata, alle 20.08. A questa ne sono seguite altre di minore intensità.
Disposta la chiusura delle scuole per precauzione in molti comuni dell’Umbria domani, venerdì, e sabato dopo il forte sisma registrato nella zona di Umbertide. Il comune di Perugia in serata ha emanato un’ordinanza. Stessa cosa a Bastia Umbra e Assisi, così come a Gubbio e Città di Castello ma anche in altri centri.
La Regione Umbria, in considerazione del susseguirsi delle scosse di terremoto nel territorio regionale, comunica che, “in via precauzionale e a tutela del personale, nella giornata di domani venerdì 10 marzo tutti gli uffici regionali rimarranno chiusi”.
Intanto, a Umbertide il Comune e la Protezione civile stanno allestendo posti letto per ospitare le persone che non se la sentono di dormire in casa questa notte. Saranno inoltre organizzati posti letto nella palestra della scuola primaria “Giuseppe di Vittorio”, nel centro storico.

-foto agenziafotogramma.it-
(ITALPRESS).

Condividi su:

You cannot copy content of this page

blank

Seguici su