Sinner eliminato all’esordio al Masters 1000 di Cincinnati

CINCINNATI (STATI UNITI) (ITALPRESS) – Jannik Sinner è stato eliminato all’esordio del Western & Southern Open, il
Masters 1000 di Cincinnati. L’altoatesino, fresco numero 6 del
mondo dopo la vittoria di Toronto, è stato battuto dal 33enne
serbo Dusan Lajovic in due set con il punteggio di 6-4, 7-6 (4) in poco più di due ore di gioco. Fuori al secondo turno anche Lorenzo Sonego e Lorenzo Musetti: il primo, numero 39 ATP, è stato battuto dal numero 9 americano Taylor Fritz in due set con il punteggio di 6-4, 7-6 (1); il secondo è stato superato dal numero 3 al mondo Daniil Medvedev in due set per 6-3, 6-2.
Tra le donne, fuori Martina Trevisan. La 29enne mancina di Firenze, promossa dalle qualificazioni, ha ceduto 6-7 (2), 6-2, 6-3 alla giocatrice di casa, Jessica Pegula, n.3 del ranking e del seeding.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Condividi su:

blank

Seguici su