Riserva Zingaro, soccorsi escursionisti assediati dai cinghiali

TRAPANI (ITALPRESS) – Insolito intervento notturno del Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano della Stazione di Palermo nella Riserva naturale orientata dello Zingaro (Trapani) per portare in salvo una comitiva di escursionisti pugliesi assediati da un branco di cinghiali.
In tre, due uomini di 26 e 32 anni e una donna di 27, tutti della provincia di Bari, nel tardo pomeriggio di ieri hanno lasciato l’auto all’ingresso lato san Vito Lo Capo per un’escursione. Hanno imboccato il sentiero alto fino a Borgo Cusenza quando, mentre iniziavano la discesa, hanno notato gli animali che si avvicinavano minacciosi. Presi dal panico e preoccupati che potessero attaccarli, sono riusciti a rifugiarsi nei bagni di un casolare e lanciato l’allarme attraverso il Numero Unico di Emergenza 112 spiegando di avere perso l’orientamento. Trattandosi di una zona particolarmente impervia e visto l’avvicinarsi del buio, la centrale del 118 ha allertato il Soccorso Alpino che ha fatto partire una squadra di tecnici a bordo di un fuoristrada. Gli uomini del Sass, dopo averli raggiunti telefonicamente, sono riusciti a localizzarli. Grazie alla collaborazione del Corpo Forestale della Regione Siciliana, che ha garantito l’ingresso ai sentieri, la squadra ha raggiunto il rifugio mettendo in fuga i cinghiali con il rumore del mezzo ed i fari. I tre sono stati quindi rifocillati e riportati alla loro auto.

– foto: ufficio stampa Soccorso Alpino –
(ITALPRESS).

Condividi su:

You cannot copy content of this page

blank

Seguici su