Riforme, Renzi “Firmo per elezione diretta premier, governo fa melina”

ROMA (ITALPRESS) – “Io firmo qui di fronte a voi il disegno di legge di revisione costituzionale che il governo Meloni non ha avuto la forza di fare. Sono nove mesi che fanno melina, il governo ha un grande consenso nei sondaggi, ma non sta facendo niente delle cose che aveva promesso in campagna elettorale”. Lo dice il leader di Iv Matteo Renzi in conferenza stampa al Senato, a proposito del ddl “Disposizione per l’introduzione per l’elezione diretta del presidente del consiglio in costituzione”.
Renzi ha lanciato anche “la proposta della CISL sulla partecipazione dei lavoratori agli utili d’impresa: gli italiani non arrivano a fine mese, bisogna alzare il potere d’acquisto dei salari”. E poi “il ripristino di Italia Sicura, sulla base della proposta di Renzo Piano: il dissesto idrogeologico non si ferma con le lacrime ma con le opere. Ho chiesto a La Russa di ridurre una settimana di ferie e convocare il Senato la prossima settimana per votare Italia Sicura! Vediamo chi è serio e chi no”.
-foto Agenzia Fotogramma –
(ITALPRESS).

Condividi su:

You cannot copy content of this page

blank

Seguici su

blank