Report ricoveri e terze dosi

Via libera anche in Sicilia alla “dose booster” per chi ha compiuto i 16 anni e ha completato il ciclo primario di vaccinazione antiCovid da almeno cinque mesi. La somministrazione può avvenire recandosi direttamente al Centro vaccinale più vicino o tramite prenotazione. Potranno ricevere la “dose booster” anche i soggetti fragili tra i 12 e i 15 anni.

Avviata da giorni anche la vaccinazione per i giovanissimi dai 5 agli 11 anni: si può prenotare la somministrazione del vaccino sul sito siciliacoronavirus.it  dove è possibile anche scaricare moduli, compilarli e consegnarli il giorno della vaccinazione.

Cresce ancora il numero dei ricoverati per COVID-19: oggi, 29 dicembre ’21, sono  41 presso il reparto Malattie Infettive dell’Umberto I di Enna, 4 in terapia intensiva e una degente presso l’Ostetricia Covid, per un totale di 46 ricoverati, di cui 20 donne e 26 uomini. I ricoverati provenienti da altre province sono 15: dalla provincia di Caltanissetta sono 7 e 8 dalla provincia di Catania, di cui 4 residenti nel Comune di San Michele di Ganzaria.

I restanti 31 ricoverati provengono dai Comuni della provincia di Enna: 6 da Pietraperzia, 5 da Barrafranca, 3 rispettivamente da Leonforte e Villarosa, 2 ciascuno dai Comuni di Enna, Nicosia, Troina, Assoro e Piazza Armerina, 1 degente dai Comuni di Nissoria, Aidone, Valguarnera e Capizzi.

Alto il numero dei positivi nella provincia di Enna: sono 234 secondo il bollettino regionale diramato nella serata del 28 dicembre ‘21.

Dalla Direzione dell’ASP di Enna, ancora una volta, perviene l’invito a vaccinarsi e a osservare tutte le norme anticontagio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

CONDIVIDI L'ARTICOLO