Polizia di Stato incontra gli studenti in vari istituti siciliani per la Festa della Donna

Nella mattina odierna presso il Liceo Scientifico “P. Farinato”, il Liceo Classico “N. Colajanni” e il Liceo di Scienze Umane e Musicale di Enna, nell’ambito della Campagna permanente della Polizia di Stato contro la violenza di genere “Questo non è amore”, personale della Polizia di Stato di Enna ha dato luogo ad una serie di incontri con gli alunni delle scuole sopra specificate, durante i quali sono stati trattati temi inerenti il ruolo fondamentale della donna nella società odierna e quelli riguardanti la violenza di genere.

Il personale della Questura di Enna, a bordo di un camper colori d’istituto, è giunto presso detti istituti al fine di consegnare agli studenti i volantini pieghevoli appositamente predisposti dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza del Ministero dell’Interno per sensibilizzare tutti i cittadini, giovani e non, sulle importanti tematiche.

Il Primo Dirigente della Polizia di Stato Dottoressa Maria Antonietta CURTOLILLO, Dirigente della Divisione Polizia Anticrimine, che ha presenziato alla manifestazione, al termine degli incontri ha consegnato mazzi di mimose alle Dirigenti Scolastiche, emblema della festa della donna e simbolo di forza.


Questura di Enna
Ufficio Stampa

Condividi su:

Seguici su