Poker Milan a San Siro, Torino battuto 4-1

MILANO (ITALPRESS) – Il Milan cala il poker e supera 4-1 il Torino a San Siro grazie a una prestazione brillante. Sono una doppietta di rigore di Giroud e le reti di Pulisic e Hernandez ad affondare i granata, praticamente mai in partita. I rossoneri prendono in mano il pallino del gioco e al 9′ vanno vicini al vantaggio con una bella girata di sinistro dal limite dell’area che esce alla sinistra di Milinkovic-Savic. I padroni di casa attaccano e passano meritatamente in vantaggio al 33′. Pulisic apre sulla destra per Loftus-Cheek che entra in area, finta il tiro ingannando Milinkovic-Savic e servendo al centro lo stesso Pulisic che a porta vuota sigla l’1-0 e il suo secondo gol in stagione. Il vantaggio dura però poco. Al 36′, Ricci strozza un tiro dal limite che si trasforma in un assist involontario per Schuurs, il quale indovina una bella girata in area con il destro che trafigge Maignan per l’1-1. Gli uomini di Pioli non si scoraggiano e si riversano in attacco. Al 40′, Vojvoda tocca la palla in area con le mani e l’arbitro, dopo un lungo consulto al Var, concede il rigore ai locali. Dal dischetto si presenta Giroud, che spiazza Milinkovic-Savic e firma il 2-0. In pieno recupero arriva il tris. Hernandez chiede e ottiene il triangolo a Leao, entra in area e supera il portiere con un morbido tocco sotto di pregevole fattura. E’ il 3-1 con cui le due squadre vanno al riposo. Al 12′ della ripresa, Pulisic va vicino al poker con un mancino che si alza di poco sopra la traversa. Quattro minuti dopo è Reijnders a sfiorare il 4-1 quando apre troppo il piatto destro su invito al bacio dalla sinistra di Leao. Nella stessa azione, il portoghese viene però atterrato da Schuurs e Mariani assegna un nuovo penalty dopo la revisione al Var. Dagli 11 metri Giroud non sbaglia e sigla così 4-1 e doppietta personale. Il finale è pura accademia e il risultato non cambierà più. Dopo due partite di campionato, il Milan sale così a quota 6 punti e rimane a punteggio pieno.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Condividi su:

You cannot copy content of this page

blank

Seguici su