Pari al “Ferraris” fra Genoa e Frosinone

GENOVA (ITALPRESS) – Un punto a testa che fa più comodo agli ospiti. Finisce 1-1 il match tra Genoa e Frosinone, decisive le reti messe a segno da Gudmundsson e Reinier nel primo tempo. I rossoblù salgono a quota 35 punti, a +10 sulla zona retrocessione, i ciociari invece muovono la classifica: nel prossimo turno ci sarà la gara interna contro il Bologna. Ritmi elevati, con pochissime pause. Il Frosinone ha deciso di imporre un ritmo deciso sin dai primi minuti, i ciociari hanno sin da subito creato grattacapi alla difesa dei padroni di casa. La prima vera occasione è stata però confezionata da Vasquez: la torsione di testa del centrale è terminata sulla traversa, sulla ribattuta Turati si è inventato un intervento di puro istinto che ha negato il vantaggio alla squadra di Gilardino. La gara si è sbloccata al 30′ quando Gudmundsson si è procurato un calcio di rigore: l’islandese ha poi trasformato il tiro dagli undici metri superando il portiere dei canarini. La reazione da parte degli ospiti è stata immediata, al 36′ Reinier si è staccato coi tempi giusti – sull’assist di Zortea – superando con una conclusione di prima intenzione l’incolpevole Martinez. La squadra di Di Francesco ci ha provato anche con una conclusione da lontano di Brescianini, ma il centrocampista non è riuscito ad inquadrare la porta. Nella ripresa due infortuni per il Grifone, Gilardino ha perso prima Retegui per un problema alla caviglia, poi Malinoskyi per un infortunio muscolare. Col passare dei minuti il nervosismo è cresciuto, il Genoa ha chiesto un rigore per un presunto contatto in area su Gudmundsson, ma Sacchi ha lasciato correre dopo una revisione al Var. Richiesta analoga per gli ospiti, ma il contatto tra Cheddira e Vogliacco non è stato punito con il tiro dagli undici metri. In pieno recupero il direttore di gara ha assegnato un calcio di rigore al Frosinone per un presunto fallo di mano di Thorsby, ma dopo l’ennesima revisione al Var ha cambiato la propria decisione: le immagini, infatti, hanno evidenziato il tocco con la testa del centrocampista.
– foto Ipa Agency –
(ITALPRESS).

Condividi su:

You cannot copy content of this page

blank

Seguici su