Papa Francesco “La guerra è un crimine contro l’umanità, educare alla pace”

ROMA (ITALPRESS) – “Non dimentichiamo quanti soffrono la crudeltà della guerra in tante parti del mondo, specialmente in Ucraina, in Palestina e in Israele. All’inizio dell’anno ci siamo scambiati auguri di pace ma le armi hanno continuato a uccidere e distruggere. Preghiamo affinchè coloro che hanno potere su questi conflitti riflettano sul fatto che la guerra non è la via per risolverli, ma semina morte tra i civili e distrugge città e infrastrutture. In altre parole oggi la guerra è in se stessa un crimine contro l’umanità”. Così Papa Francesco in occasione dell’Angelus domenicale è tornato a chiedere di pregare per la pace nel mondo. “I popoli hanno bisogno di pace, il mondo ha bisogno di pace. Dobbiamo educare per la pace e si vede che non siamo ancora nell’umanità intera con un’educazione tale che fermi ogni guerra” ha concluso il Santo Padre.

Foto: Agenzia Fotogramma

(ITALPRESS).

Condividi su:

blank

Seguici su