Palermo, nuovi arredi e area pedonale del lungomare di Mondello

PALERMO (ITALPRESS) – Riunione tecnica per l’arredo, l’animazione e la manutenzione del lungomare di Mondello che a partire dall’1 giugno tornerà pedonale. Presenti gli assessori comunali Maurizio Carta e Giuliano Forzinetti, la soprintendente Giorgia Giuliano e la società Italo-Belga. Sono stati stabiliti alcuni interventi che permetteranno di migliorare la qualità dell’area pedonale di Mondello: collocazione da parte della Italo-Belga di arredi nuovi lungo viale Regina Elena per formare piccoli spazi conviviali;
organizzazione insieme al Comune e alle realtà locali di piccoli eventi culturali lungo il viale pedonale con installazione temporanea di piccoli stand o pedane per animare la passeggiata senza disturbare i residenti; presentazione da parte di Italo-Belga di un progetto complessivo di manutenzione e riqualificazione della passeggiata con ridisegno e riqualificazione della pavimentazione e delle aiuole e realizzazione di una prima porzione come esempio concreto della futura sistemazione che sarà completata alla fine della stagione.
“Si tratta di un intervento di piccola ma significativa rigenerazione urbana del meraviglioso lungomare di Mondello che consente all’area pedonale di non essere solo un’area sottratta alle auto ma un luogo restituito alle persone, alle famiglie, ai turisti, ai podisti, ai bagnanti, ai fruitori della cultura”, dichiara l’Assessore Carta.
“Finalmente quest’anno, grazie alla collaborazione istituzionale con la Soprintendenza e al partenariato pubblico-privato con la Società Italo-Belga, si avvia il completamento del disegno generale di rigenerazione di Mondello che, alla fine della stagione, si arricchirà anche dell’inizio dei lavori per la riqualificazione della piazza della borgata”, aggiungono l’Assessore Carta e il Sindaco Lagalla.
Questi interventi sono un primo tassello della strategia generale di riqualificazione, sicurezza e decoro delle borgate marinare oggetto della recente direttiva del Sindaco Lagalla a tutti gli uffici competenti.

– Foto: ufficio stampa Comune di Palermo –

(ITALPRESS).

Condividi su:

You cannot copy content of this page

blank

Seguici su