Pagana: “Ex Ciss di Enna, diverrà centro HUB per le patologie degenerative

ELENA PAGANA: “Ex Ciss di Enna, diverrà centro HUB di riferimento regionale per le patologie degenerative. Un’incompiuta che si avvia alla funzionalizzazione”.

L’Asp di Enna ha predisposto il bando per la consultazione preliminare di mercato che riguarda la realizzazione, nell’immobile dell’Ex Ciss di Enna, di un progetto di gestione dell’assistenza riabilitativa da sviluppare in ambito scientifico e clinico.

“Una grande incompiuta che finalmente si avvia verso la piena funzionalizzazione. Voglio innanzi tutto esprimere apprezzamento per l’Asp di Enna – dichiara la deputata all’Assemblea regionale siciliana Elena Pagana – che ha rispetto i tempi dati dall’assessorato. L’auspicio è che siano in tanti a partecipare all’avviso”.

Il progetto per l’ex Ciss prevede che la grande struttura, diventi un “centro Hub” che non è solo per l’assistenza e la cura, ma anche per la ricerca scientifica e clinica delle patologie neurodegenerative e dementigene.

“Si punta a creare una importante realtà sanitaria e scientifica – aggiunge Pagana – proprio nel cuore dell’Isola, facendone un centro di riferimento regionale. Non a caso il bando è rivolto a Enti universitari, Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico, quindi Ircss sia pubblici sia privati che svolgono attività sanitaria di tipo riabilitativo, operatori pubblici e privati qualificati nello stesso campo. Ho sempre sostenuto che lo sviluppo di aree ritenute economicamente e socialmente depresse significhi creare le condizioni sulle quali attivare i processi di crescita, gli unici in grado di fronteggiare spopolamento e abbandono di questi territori”.

L’avviso di consultazione, deliberato il 29 aprile scorso, dovrà ora essere pubblicato sulle Gazzette ufficiali Europea e della Regione siciliana entro 45 giorni.

Condividi su:

Seguici su