Ospedale di Enna: “L’albero delle idee” presso il reparto di Oncologia

L’albero delle Idee è stato installato  nella saletta d’attesa dell’Unità Operativa di Oncologia dell’Ospedale Umberto I di Enna in una breve ma intensa cerimonia curata dalla dottoressa Daniela Sambataro, direttore del reparto di Oncologia, e dalla sua équipe. L’iniziativa è stata realizzata dall’ACTO Sicilia-Alleanza Contro il Tumore Ovarico, che punta a coinvolgere nel progetto tutti i reparti oncologici siciliani. A rappresentare l’associazione ACTO, la sua presidente, dott.ssa Daniela Spampinato, accompagnata da numerosi componenti tra cui la dott. ssa Giusy Scandurra, direttore dell’Oncologia medica dell’osp. Cannizzaro di Catania e consigliera ACTO Sicilia.

Presenti la Direzione dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Enna, nelle persone di Francesco Iudica, Direttore Generale, Sabrina Cillia, Direttore Amministrativo, ed Emanuele Cassarà, Direttore Sanitario; la Direzione Sanitaria dell’Ospedale, numerosi primari e alcune pazienti del reparto che hanno portato la loro testimonianza e condivisione della finalità dell’Albero delle idee, i cui rami hanno raccolto, sin dai primi istanti dall’installazione, pensieri, segnalazioni e richieste, sicuramente scritte con emozione da parte di sanitari e visitatori del reparto.

Francesco Iudica, a nome dell’ASP di Enna, ha ringraziato l’ACTO Sicilia, la dott.ssa Sambataro e la sua équipe, e coloro che hanno reso possibile l’installazione e la realizzazione del progetto cioè l’azienda farmaceutica Clovis nelle persone di Andrea Musilli e Tonino Nasiti.

Il dr Iudica ha dichiarato – “Ci impegniamo a essere il terreno fertile su cui l’albero crescerà e avrà i suoi frutti grazie agli obiettivi che continueremo a darci, ricevendo linfa dalle persone. L’evento di oggi è particolarmente importante per la valenza della centralità dell’Oncologia nell’assistenza sanitaria”.

La Presidente dell’ACTO, Daniela Spampinato, e la d.ssa Giusy Scandurra nel ringraziare l’Azienda Sanitaria Provinciale di Enna, hanno sottolineato come l’Albero delle Idee raccolga quotidianamente, laddove già installato, l’input ad accrescere l’umanizzazione delle cure e il comfort delle strutture sanitarie.

Condividi su:

Seguici su