Naufragio Crotone, Mattarella omaggia le vittime alla camera ardente

CROTONE (ITALPRESS) – Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella si è recato alla camera ardente allestita al Palazzetto dello Sport di Crotone per le 67 vittime del naufragio avvenuto la notte tra sabato e domenica a Steccato di Cutro.
Il capo dello Stato, accompagnato dal prefetto di Crotone, Maria Carolina Ippolito, si è intrattenuto con alcuni familiari delle vittime. Secondo quanto si apprende, la richiesta più pressante da parte loro è stata quella di un aiuto per il rimpatrio delle salme e il sostegno a chi è sopravvissuto. Mattarella ha assicurato pieno sostegno ai profughi.
In precedenza il capo dello Stato aveva fatto visita ai bambini feriti nel naufragio e ricoverati in ospedale, informandosi della salute dei piccoli pazienti e lasciando loro dei doni. Il presidente ha ringraziato il personale sanitario per la generosità e l’impegno. Un grazie anche ai sindaci di Cotrone e Cutrò per la generosità delle comunità locali che hanno accolto i profughi.

– foto ufficio stampa Quirinale –

(ITALPRESS).

Condividi su:

You cannot copy content of this page

blank

Seguici su