Milwaukee ko a Washington, Gallinari a referto con 3 punti

ROMA (ITALPRESS) – Battuta d’arresto esterna per Milwaukee nella notte italiana della regular-season dell’Nba. Di fronte ai quasi 16.500 spettatori della Capital One Arena di Washington, i Bucks si arrendono ai Wizards per 117-113 nonostante Antetokounmpo, con 35 punti all’attivo, esca dal campo con la palma di miglior realizzatore della serata. Tra i padroni di casa il più prolifico è Kispert con 27 punti mentre, mentre tra gli ospiti si rivede Danilo Gallinari: l’ala grande di Sant’Angelo Lodigiano, classe 1988, finisce a referto con 3 punti e 2 rimbalzi in cinque minuti di impiego. I Los Angeles Lakers colpiscono anche in Canada: la franchigia californiana espugna l’impianto dei Toronto Raptors per 128-111 sebbene Barrett sia il top-scorer con un bottino personale di 28 puti (25 di Russell e 23 di James per il quintetto di coach Ham). Affermazioni interne per Miami e Philadelphia: gli Heat mettono al tappeto i New York Knicks per 109-99 sfruttando la vena realizzativa di Rozier, autore di 34 punti, mentre i Sixers piegano in volata Oklahoma City Thunder per 109-105 con 25 punti di Oubre e 24 di Embiid. Fanno festa sul parquet amico anche Minnesota e Denver: i Timberwolves stoppano Houston Rockets per 113-106 nonostante tra i texani brilli Green (26 punti contro i 25 di Reid), uno scatenato Jokic (42 punti) trascina i Nuggets al successo per 110-105 sui San Antonio Spurs. Affermazione esterna per i Cleveland Cavaliers, che si impongono per 129-113 su Utah Jazz con 26 punti di LeVert. Vittorie interne, infine, per Golden State Warriors (104-100 sui Dallas Mavericks, che possono consolarsi solo per i 30 puti di Doncic e i 27 di Irving) e Sacramento Kings (109-95 sui Los Angeles Clippers con la coppia Sabonis-Fox capace di contribuire con 42 punti complessivi).
– Foto Ipa Agency –
(ITALPRESS).

Condividi su:

You cannot copy content of this page

blank

Seguici su