Maria Grazia Furnari nuovo commissario del Policlinico di Palermo

PALERMO (ITALPRESS) – Si è insediato il nuovo Commissario Straordinario del Policlinico “Paolo Giaccone” di Palermo, Maria Grazia Furnari, che subentra all’uscente Maurizio Montalbano. Svolgerà le funzioni commissariali nelle more del perfezionamento della sua nomina a direttore generale.
“E’ per me un onore e una grande responsabilità essere stata nominata in un’azienda prestigiosa come il Policlinico – afferma la manager – caratterizzata da una particolare complessità per il legame inscindibile tra assistenza, didattica e ricerca. Ringrazio il Presidente della Regione Renato Schifani, il Rettore Massimo Midiri, l’Assessore regionale per la salute Giovanna Volo, e il Direttore del Dipartimento della Pianificazione Strategica, Salvatore Iacolino, della fiducia accordatami. Porgo i miei più cordiali saluti ai docenti, ai professionisti di ogni area e alle organizzazioni sindacali. Sarò sempre disponibile al dialogo e al confronto aperto e sincero, e con il supporto e le competenze di tutti, in una comune condivisione degli obiettivi, porteremo avanti un lavoro di squadra per sviluppare ulteriormente il ruolo della sanità universitaria nell’ambito regionale e nazionale”.
Il percorso professionale del neo commissario, medico internista, “è caratterizzato da una grande esperienza acquisita all’interno del servizio sanitario regionale”, si legge in una nota.
La dottoressa Furnari, titolare della struttura complessa “Coordinamento Didattico Assistenziale nei rapporti col SSR” del Policlinico, ha svolto per diversi anni la sua attività lavorativa presso il Dipartimento Pianificazione Strategica dell’Assessorato della Salute della Regione Siciliana, una prima volta come Dirigente dell’Area del Piano di Rientro, periodo che l’ha vista anche coordinatrice della stesura dell’ultimo Piano Sanitario Regionale “Piano della Salute 2011-2013”, e inoltre referente per la Regione Siciliana presso il Ministero della Salute per il monitoraggio dei LEA oltre che di numerosi Tavoli Tematici regionali di programmazione.
Successivamente, sempre dentro il Dipartimento Pianificazione Strategica, ha diretto il Servizio Programmazione Ospedaliera occupandosi dell’ospedalità pubblica e privata. Gli ultimi incarichi ricoperti, in ordine di tempo, sono stati quelli di Direttore sanitario all’Asp di Trapani, Commissario ad acta per l’emergenza Covid-19 della provincia di Messina, Commissario straordinario all’Asp di Caltanissetta.
Il nuovo legale rappresentante dell’Azienda ospedaliera universitaria ha, inoltre svolto attività di docenza e realizzato diverse pubblicazioni inerenti l’organizzazione sanitaria e ha collaborato attivamente con Agenas. E’ un’esperta in Reti cliniche e dell’emergenza, in Percorsi diagnostico terapeutici assistenziali e in Valutazione della performance delle aziende sanitarie.
Tra i primi importanti impegni che dovrà affrontare vi sono gli interventi finanziati nell’ambito del PNRR e del PNC, l’abbattimento delle liste d’attesa, il potenziamento della rete ospedaliera, la realizzazione del nuovo Policlinico, sottolinea la nota.
Il nuovo Commissario Straordinario dell’Azienda ospedaliera universitaria ha già fissato un primo calendario di incontri con i direttori dei Dipartimenti e i dirigenti amministrativi, conclude la nota.
– foto ufficio stampa Policlinico Palermo –
(ITALPRESS).

Condividi su:

You cannot copy content of this page

blank

Seguici su