Mancato funzionamento sportello postamat di Troina: presentato esposto

Dopo un lunghissimo periodo in cui la comunità troinese si è trovata costretta a subire un fin troppo prolungato disservizio da parte di Poste Italiane, il sindaco di Troina Alfio Giachino non ci sta più e si trova costretto a ricorrere a misure più drastiche.

Durante il lungo periodo di disservizio, che ha provocato non pochi disagi alla comunità, numerose sono state le segnalazioni e i richiami fatti a Poste italiane da cittadini ed amministrazione, arrivando sempre però ad un nulla di fatto. A questo punto, lo stesso primo cittadino si è trovato costretto a presentare un esposto presso la Procura della Repubblica di Enna in merito al mancato funzionamento dello sportello postamat della sede delle Poste di Troina.
Rende nota la cosa tramite i propri canali social, attraverso cui dichiara anche: “Dispiace arrivare a tanto ma, purtroppo, oltre un anno di disservizio è fuori da ogni logica. Come comunità abbiamo avuto fin troppa pazienza e comprensione. Questa situazione non è più tollerabile, considerato che, tra l’altro, Poste Italiane esercita servizi per conto dello Stato. Adesso spetterà alla magistratura verificherà se ci sono profili di responsabilità penale da parte dei vertici di Poste Italiane”.

In seguito a questo duro ma necessario intervento, quello che adesso ci si aspetta è di ricevere qualche risposta che possa portare finalmente alla risoluzione del problema.

 

Redazione 94018.it

Condividi su:

You cannot copy content of this page

blank

Seguici su