Le eccellenze dei Nebrodi volano a Parma: il sugo Mariolo esposto al CIBUS Food Exhibition

Il 2 e 3 Settembre 2021 si è svolta la XX edizione del CIBUS International Food Exhibition al salone internazionale dell’alimentazione di Parma.

La fiera agroalimentare si è tenuta per la prima volta durante il mese corrente dopo il difficile periodo di lockdown risentito maggiormente dagli operatori del settore; lo scopo principale dell’evento è stato, infatti, quello di approfondire e concentrarsi sulle modalità di ripartenza del settore alimentare in seguito all’emergenza sanitaria e definire, di conseguenza, una strategia di crescita dei consumi e dell’export. Questi e molti altri sono stati i temi affrontati durante l’evento, tra cui le misure di sostegno all’Ho.Re.Ca, come valorizzare il cibo Italiano lungo tutte le fasi della filiera, la necessità di innovazione accogliendo le iniziative Green Deal per la salvaguardia dell’ambiente.

L’evento – tenutosi sia in presenza che a distanzama – ha previsto sessioni di dibattito con la creazione di tavole rotonde in cui potersi confrontare, occasioni di incontro tra aziende e buyer, ma soprattutto un’offerta espositiva dove varie aziende di food&beverage e food technologies hanno potuto presentare agli operatori professionali del settore le ultime novità e le migliori pratiche del Made in Italy.

Moltissime le aziende e gli operatori internazionali presenti all’evento, tra i tanti spicca un’eccellenza nostrana, ovvero i fratelli Antonio e Stefano Leanza, da anni attivi nel settore turistico e alimentare, hanno avuto l’occasione di volare fino a Parma ed esporre al CIBUS Forum il loro prodotto d’eccellenza, Il ragù di suino nero dei Nebrodi ‘Mariolo’. Nel padiglione ad esso dedicato è stato possibile presentare e degustare il ragù proveniente direttamente dall’entroterra siciliano che racchiude in un solo barattolo l’amore per il territorio, ingredienti di alta qualità e un sapore unico che ricorda i pranzi domenicali in famiglia. La presenza dei fratelli Leanza ad un così importante evento, oltre ad essere motivo di vanto, ha sicuramente dato la possibilità di far spiccare un prodotto d’eccellenza della nostra terra e farlo conoscere a livello internazionale.

Presente all’evento anche il Ministro degli Affari Esteri, Luigi Di Maio che ha confermato l’impegno da parte del Ministero a sostegno del comparto alimentare: “Le nostre aziende devono crescere ed esportare le nostre eccellenze ovunque. Molti sono gli interventi che abbiamo previsto, a cominciare dal rilancio del settore fieristico che può ora contare su una piattaforma digitale – Fiera 365 – a disposizione degli operatori”.

Lorena Garofalo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

CONDIVIDI L'ARTICOLO