Lancia si affida a Miki Biasion per sviluppo Ypsilon HF e Rally 4 HF

TORINO (ITALPRESS) – “Lancia oggi compie un altro passo avanti nel suo percorso di Rinascimento. A fine maggio abbiamo presentato in anteprima due importanti novità, che saranno introdotte ufficialmente nel 2025: la Nuova Lancia Ypsilon HF, la versione ad alte prestazioni della prima vettura della nuova era del marchio, e la Lancia Ypsilon Rally 4 HF, il modello che segnerà il ritorno ufficiale di Lancia nel mondo del Rally, in coerenza con la sua leggendaria storia sportiva. Il naturale ‘portavocè di questo doppio ritorno non poteva che essere Miki Biasion, il pilota italiano di Rally più vincente di tutti i tempi, che ha contribuito a fare di Lancia il marchio che ha vinto di più nella storia di questo sport. La sua esperienza al servizio del team Lancia Corse per tantissimi anni sarà fondamentale per sviluppare entrambe le vetture. Inizia così un nuovo capitolo nella storia del Rinascimento del marchio, caratterizzato da ambizione, pragmatismo e umiltà, in perfetta coerenza con il DNA del marchio” ha dichiarato Luca Napolitano, CEO del marchio Lancia.
“Sono molto onorato di poter supportare il Team prodotto Lancia per la regolazione dell’assetto e dell’handling della Ypsilon HF, offrendo un vero e proprio piacere di guida sportivo a chi la guiderà e di lavorare con il Team Stellantis Motorsport per affinare le performance della Ypsilon Rally 4 HF: assetto, frenata e calibrazione motore. Spero di essere d’ispirazione a tanti giovani piloti che vorranno cimentarsi con la nostra Lancia Ypsilon Rally 4 HF per diventare i professionisti e i campioni del futuro. La Lancia delle vittorie, la Lancia delle gare sportive è tornata e io sono felice di poterne fare parte!” ha dichiarato Miki Biasion.
Miki Biasion rappresenta un’icona nella storia del Motorsport, avendo contribuito a rendere Lancia il marchio più vincente di tutti i tempi: con 15 Campionati del Mondo Rally, tre Campionati del Mondo di Endurance Costruttori, una 1000 Miglia, due Targa Florio e una Carrera Panamericana. Biasion esordisce con i colori Lancia al volante della Rally 037 Gr. B. nel 1983, anno in cui affronta e vince il campionato italiano e quello europeo. Dal 1986 corre esclusivamente rally validi per il mondiale: il primo anno guida la Delta S4, che porta al successo in Argentina. Nella stagione successiva i risultati migliorano ulteriormente e nel 1988, con 5 vittorie, conquista il suo primo titolo mondiale con la Delta Integrale Gr. A. Nel 1989 entra nel novero dei bis-campioni del mondo, mentre in entrambi gli anni Biasion vince anche il Safari Rally in Africa, l’unico italiano ad essere riuscito nell’impresa. Biasion ha quindi legato indissolubilmente il proprio nome a questo marchio tra gli anni ’80 e ’90, diventando il pilota italiano più vincente di tutti i tempi, avendo condotto l’iconica Delta della scuderia Martini Racing al trionfo nei mondiali 1988 e 1989.

foto: ufficio stampa Stellantis

(ITALPRESS).

Condividi su:

You cannot copy content of this page

blank

Seguici su