L’A.S.D. Viola 2010 Cerami vittoriosa per 2-1 fra le mura di casa

L’A.S.D. Viola 2010 Cerami vittoriosa per 2-1 fra le mura di casa nella quarta giornata del campionato di terza categoria. A farne le spese non “un ospite” qualunque ma la squadra di vertice Full Gim Castel di Iudica (oggi passata in seconda posizione proprio in conseguenza della la battuta d’arresto a Cerami).

A trascinare la squadra ceramese, il giovane centrocampista Antonino Testa La Muta, che nelle ultime giornate è stato protagonista di un vero e proprio exploit e che anche oggi mette a segno una doppietta, risalendo di qualche gradino la classifica marcatori, che lo vede secondo.

La partita viene giocata su un campo reso pesante dalle piogge ed è lo stesso presidente dei biancoviola Michele Intili che non esita a definire il terreno di gioco “ai limiti della praticabilità”.

Nella prima frazione di gara le squadre restano in equilibrio sullo 0-0, con i ceramesi che creano diverse occasioni, colpendo anche un palo su calcio di punizione. Nel secondo tempo la “viola” passa in vantaggio su calcio di rigore procurato dall’attaccante Castrogiovanni (completamente recuperato) che dribbla tre avversari ed entrando in area subisce un fallo da rigore, trasformato da Testa La Muta. Il Full Gim Castel Di Iudica rincorre il pareggio e ottiene un calcio di rigore molto discusso dalla squadra di casa, la cui trasformazione viene fallita.

Tutto si decide in un finale di gara da pathos. A due minuti dalla fine gli ospiti pareggiano in contropiede ma non fanno nemmeno in tempo a festeggiare che dopo appena due minuti, nelle ultimissime battute di gioco, Antonino Testa La Muta mette a segno la rete del vantaggio, sfruttando un contropiede.

Al termine della partita queste le sue parole:”Oggi abbiamo dimostrato che non meritiamo questa posizione in classifica, siamo un bel gruppo ringrazio i miei compagni che mi mettono sempre nelle condizioni di poter far goal e nelle ultime partite sono riuscito sempre a segnare”. Con la vittoria di oggi l’A.S.D. Viola 2010 rimane ancora in quinta posizione, ma riesce a distanziarsi di 6 punti dall’Atletico Branciforti. Un vantaggio congruo che, se da un lato consente ai biancoviola di approcciare alle ultime gare del girone regolare con una maggiore tranquillità, non è ancora sufficiente a garantire l’accesso alla fase dei play off, anche in vista dello scontro diretto che si terrà in case dei leonfortesi nella penultima di campionato.

Prossima partita in trasferta a Catenanuova contro lo Sporting Casale, attualmente prima in classifica.

 

Sandra La Fico

 

 

 

Condividi su:

You cannot copy content of this page

blank

Seguici su