La Polizia di Stato di Enna ricorda i suoi caduti

Nella mattinata di ieri, 2 novembre 2023, giorno della commemorazione dei defunti, la Polizia di Stato di Enna, presso la stele sita all’interno del Complesso “G. B. Giuliano” di Enna bassa il Vicario del Questore, Primo Dirigente della Polizia di Stato dr. Giuseppe ANZALONE, alla presenza del Vicario del Prefetto di Enna dr. Giuseppe SINDONA, ha deposto una corona, a ricordo di tutti i Caduti della Polizia di Stato.

Dopo l’intonazione del “Silenzio d’Ordinanza” per onorare tutti i Caduti e i Defunti, don Angelo LO PRESTI, ha tenuto un momento di preghiera e una breve riflessione sui valori e sull’importanza della ricorrenza.

Nella stessa mattina, presso il Cimitero di Piazza Armerina, il Vice Commissario Giuseppe La Rosa, Funzionario in servizio presso il Commissariato distaccato di P.S. di Piazza Armerina, alla presenza di rappresentanti di quella Amministrazione Comunale e di altre forze di polizia, ha deposto una corona sulla tomba di Boris Giuliano, già Capo della Squadra Mobile di Palermo, ucciso da “Cosa Nostra”.

Presso il Cimitero di Catenanuova, personale della Questura di Enna ha presenziato alla commemorazione dell’Agente della Polizia di Stato Giuseppe SCAVAGLIERI, caduto in servizio il 14 febbraio 1987, per mano di terroristi delle “Brigate Rosse”.

Il Vicario del Questore ha evidenziato l’importanza di commemorare i caduti della Polizia di Stato, per non dimenticare l’altissimo sacrificio profuso dai suoi appartenenti per garantire la sicurezza dei cittadini.

Condividi su:

blank

Seguici su