Kia Slovakia festeggia 5 milioni di vetture prodotte

MILANO (ITALPRESS) – Kia Slovakia raggiunge un traguardo produttivo storico con oltre cinque milioni di unità realizzate nello stabilimento locale, un risultato che evidenzia il successo dell’azienda ottenuto grazie ad una impostazione efficiente e ad una continua innovazione. Come simbolo del 5milionesimo veicolo prodotto in Slovacchia è stata scelta una Kia Sportage ibrida. Sin dalla seconda generazione, infatti, Sportage è stata realizzata nello stabilimento di Teplicka nad Vahom, arrivando ad oltre 2,5 milioni di unità, insieme a Ceed, la cui produzione ha superato i 2,1 milioni di esemplari. “Negli ultimi due decenni siamo riusciti a triplicare la nostra quota di mercato in Europa grazie allo stabilimento slovacco”, ha dichiarato Marc Hedrich, Presidente di Kia Europe, intervenendo alla cerimonia. “L’enorme successo dei modelli Ceed e Sportage prodotti in Slovacchia è davvero esemplare, essendo stati, a più riprese, i modelli più venduti in tutta Europa, a dimostrazione dell’altissima qualità che Kia è riuscita a raggiungere”, ha aggiunto.
Kia Slovakia attualmente produce quasi 1.500 veicoli al giorno, tra Ceed e Sportage, che vengono poi spediti via treno e camion nei diversi mercati europei. Negli ultimi anni, i principali Paesi di esportazione sono stati Gran Bretagna, Germania, Svezia e Spagna. Kia è costantemente impegnata nell’attuare investimenti per l’implementazione delle nuove tecnologie e per aumentare l’efficienza produttiva e la sicurezza dei dipendenti, ridurre l’impatto ambientale e garantire la massima soddisfazione al cliente. Con la sua fondazione che ha visto la luce nel 2013 Kia ha sostenuto sul territorio una serie di progetti in vari settori: dall’istruzione, alla salute, all’ambiente e a favore dell’inclusione. Lo stabilimento produttivo impiega attualmente circa 3.800 persone, con un tasso medio di fidelizzazione di 11 anni. Ad oggi, più di 1.300 dipendenti di Kia Slovakia fanno parte dell’azienda da oltre 15 anni, riconoscendo Kia come un datore di lavoro sicuro e strategico della città di Žilina e delle comunità circostanti, presente sul territorio da oltre vent’anni. Essendo l’unico produttore di automobili in Slovacchia con un proprio laboratorio di emissioni certificato e un impianto di produzione motori, il personale è composto da ingegneri altamente qualificati e specializzati sia nelle operazioni di assemblaggio che di lavorazione. Nel panorama dell’industria automobilistica europea, pertanto, Kia rimane all’avanguardia nell’innovazione e nella sostenibilità.
La dedizione e la competenza della forza lavoro, abbinate a strutture all’avanguardia, hanno consentito a Kia di soddisfare le richieste in continua evoluzione degli esigenti clienti europei. Le competenze tecniche dei dipendenti sono pari alla loro attenzione alla tutela dell’ambiente. Attraverso varie iniziative, negli ultimi dieci anni, Kia è riuscita a ridurre concretamente l’impatto ambientale per ogni auto prodotta: con un risparmio del 16% di elettricità, un contenimento del 35% del fabbisogno di acqua grazie al riutilizzo dell’acqua riciclata e con un’ulteriore riduzione del 19% di emissioni di CO2. Molto importante, inoltre, è sottolineare che lo stabilimento di Zilina utilizza il 100% di energia rinnovabile per le sue attività.
“Vorrei ringraziare tutti i nostri dipendenti, i fornitori e i partner per il loro impegno e la loro dedizione: grazie al duro lavoro svolto da tutti, siamo riusciti a produrre 5 milioni di veicoli a Teplicka nad Vahom”, ha dichiarato Geon Won Shin, Presidente e Ceo di Kia Slovakia.

foto: ufficio stampa Kia Italia

(ITALPRESS).

Condividi su:

You cannot copy content of this page

blank

Seguici su