Imprese, Tamajo “Continua l’intervento del governo regionale in Sicilia”

PALERMO (ITALPRESS) – “Il governo Schifani continua a intervenire, con bandi e norme, in sostegno delle imprese, accorciando anche le distanze tra la politica e le realtà imprenditoriali. La Sicilia è pronta per un nuovo modo di fare impresa, che ponga al centro non soltanto il profitto, ma anche l’impatto ambientale e sociale; che consideri non la mera efficienza, ma il benessere e i bisogni delle persone”. Così l’assessore regionale alle attività produttive in Sicilia, Edy Tamajo, commenta il successo di Fare Impresa, la misura a sostegno dell’imprenditoria messa in campo dall’assessorato con 26 milioni di euro e gestita dall’Irfis che si è chiusa a marzo. Le domande sono attualmente in fase istruttoria. «Nostro obiettivo è rendere la Sicilia sempre più attrattiva anche attraverso uno snellimento delle procedure burocratiche, che è uno dei temi chiave”, ha detto Tamajo, “un’azienda oggi investe in Sicilia se ha tempi certi per avere tutte le autorizzazioni.
“Vogliamo dare uno stimolo a giovani e donne a mettersi in gioco – spiega Tamajo – e attraverso progetti innovativi che possano migliorare la competitività sul territorio”. La scommessa è quella di trovare altri fondi per finanziare nuovamente la misura ed il governo è al lavoro su questo. “Ipotizziamo di trovare altri 26 milioni”, ha detto più volte l’assessore Tamajo.
-foto Agenzia Fotogramma-
(ITALPRESS).

Condividi su:

You cannot copy content of this page

blank

Seguici su