Illuminazione a Palermo, il Comune consegna a Amg 1132 nuovi punti luce a led

PALERMO (ITALPRESS) – Si è perfezionata una nuova consegna anticipata ad AMG Energia di 1.132 punti luce a led da parte dell’ufficio Pubblica Illuminazione dell’assessorato Lavori pubblici del Comune di Palermo. Si tratta di una ulteriore consistente fetta di nuovi impianti, riqualificati con l’adozione di tecnologia led nell’ambito degli interventi gestiti dagli uffici tecnici comunali del progetto “Agenda Urbana” (PO FESR 2014/2020 efficientamento impianti di pubblica illuminazione della circonvallazione e aree limitrofe della città di Palermo). E’ quanto si legge in una nota di AMG Energia.
La consegna anticipata, sottolinea la nota, ha riguardato i nuovi impianti di zone diverse della città: quella di via dei Quartieri-Duca degli Abruzzi, di via dell’Olimpo, di viale della Resurrezione-via Patti, di due tratti diversi di viale Regione Siciliana (zona via Holm-Settembrini e zona ponte Bonagia), di via Oreto-Santa Maria di Gesù e di via della Conciliazione-Ficodindia-San Ciro. Ad oggi i nuovi punti luce a led attivati e consegnati anticipatamente ad AMG Energia sono 3.523.
I nuovi impianti sostituiscono la vecchia illuminazione che ha terminato la “vita tecnica utile” (stabilita in trent’anni dalla normativa vigente): impianti realizzati negli anni Settanta con alimentazione in serie, lampade a vapori di mercurio (ormai fuori produzione in tutta Europa dal 2015) e pezzi di ricambio non più in commercio. I punti luce sono alimentati, secondo le più recenti indicazioni tecnico-impiantistiche, da quadri elettrici di bassa tensione, sono equipaggiati con lampade a led di ultima generazione, che permetteranno di conseguire economie sia in termini di consumi energetici che di riduzione delle emissioni inquinanti rispetto ai vecchi impianti fortemente energivori.
“Prosegue la piena collaborazione tra uffici tecnici ed AMG Energia – sottolinea l’assessore ai Lavori pubblici con delega ad AMG Energia, Salvatore Orlando -. La consegna anticipata di un’altra porzione consistente di nuovi impianti è un ulteriore passo per migliorare l’illuminazione pubblica a beneficio dei cittadini. La riqualificazione a led sta riguardando anche le torri faro presenti lungo viale Regione Siciliana: dopo gli svincoli Belgio e Oreto, le attività adesso si sposteranno sugli impianti di svincolo Brasa all’altezza di via Ernesto Basile. Sono lavori importanti e attesi”.
“Si spengono vecchi impianti che hanno ormai completato il loro ciclo di vita, sono più soggetti a guasti e richiedono attività costanti spesso non risolutive – aggiunge il presidente di AMG Energia, Francesco Scoma – Questo ci consente di impiegare al meglio le risorse e di fare attività più efficaci”.
I punti luce riqualificati, attivati e consegnati anticipatamente, in attesa del collaudo, ad AMG Energia sono quelli di Fondo Trapani, via Ammiraglio Cagni, vicolo Monsignor Comboni, via Ammiraglio Mascherpa, via Paolucci, via Nelson, via Buglio, via Di Giovanni, via dei Quartieri, via Prestisimone, via Ammiraglio Campioni, piazza dei Quartieri, vicolo e cortile dei Quartieri, via Duca degli Abruzzi (187 punti luce); di via dell’Olimpo dove sono stati sostituiti soltanto cavi e armature (122 punti luce); di via Patti (tratto da viale Resurrezione a via Rosario da Partanna), viale della Resurrezione/piazza Maria Consolatrice, Villaggio Ruffini davanti alla chiesa, via Fratelli da Petralia, via padre Rosario da Partanna, via Innocenzo da Palermo, piazza Ferrini, via Giuseppe Sorge, via Cardinale Doria, via Andrea La Nuza, via e largo Padre la Nuza, via Vescovo Nicodemo, via Santa Silvia, via San Luigi IX, via S. Ernesto, via Cottolengo, Largo San Mamiliano, largo Canonico di Francia, largo San Filarete, largo Cosma, largo Benedetto Abate, via Capizzi (205 punti luce). La consegna anticipata ha riguardato anche i nuovi impianti a led di viale Regione Siciliana e via Adolfo Holm, via Francesco de Sanctis e via Luigi Settembrini (105 punti luce), sempre di viale Regione Siciliana e di via Ernesto Teodoro Moneta, via dell’Ermellino, ponte Bonagia e viadotto VF (132 punti luce); di via Oreto, via VF 12, via Antonio Gramsci, via Santa Maria di Gesù, via Calogero Cangelosi, via Giuseppe Paratore, via Sidney Sonnino, via Paolo Orsi, via Salvatore Lo Bianco, via OS 6 (173 punti luce); di un altro tratto di via Oreto, via della Concordia, via Padre Russo, via della Conciliazione, via Calogero Angelo Sacheli, via don Michele Rua, via Fichidindia, via Placido Rizzotto, via Antonio Tantillo, largo Arrigo Testa, via Bartolomeo Sirillo e via San Ciro (208 punti luce).
AMG Energia ha spento i vecchi punti luce, che, se ancora presenti, verranno dismessi dalle imprese realizzatrici dei nuovi impianti.
– foto ufficio stampa Amg Energia, da sinistra Salvatore Orlando e Francesco Scoma –
(ITALPRESS).

Condividi su:

blank

Seguici su