Il Troina si butta via: a Gagliano vince il Real Aversa in rimonta

Ancora un pesante ko per il Troina di Galfano, che soccombe col risultato di 4-5 al cospetto di un sontuoso Real Aversa, bravo a sfruttare ogni fragilità dei padroni di casa. I campani devono sicuramente rivedere la fase difensiva ma hanno dimostrato di essere una vera macchina da guerra nel reparto avanzato. Gli ennesi invece possono recriminare per i 2 gol di vantaggio buttati malamente alle ortiche e per il rigore che ha riaperto la partita, apparso veramente dubbio.
Pomeriggio uggioso a Gagliano Castelferrato e squadre che scendono in campo con qualche minuto di ritardo per problemi logistici occorsi agli ospiti. L’avvio del Troina è fulmineo, con i ragazzi di Galfano che mostrano sul campo la voglia di rimettere la classifica a posto. Al primo tentativo i rossoblù fanno subito centro: azione d’angolo e Toure anticipa tutti per l’1-0. Gli ospiti non reagiscono e il Troina ne approfitta per raddoppiare, grazie a un calcio di rigore battuto perfettamente da Lucera che parrebbe incanalare la partita verso la vittoria degli ennesi. Parrebbe per l’appunto, perché dalla mezz’ora in poi comincia lo show degli ospiti: al 32’ La Monica accorcia su rigore (molto dubbia l’azione fallosa); un minuto dopo lo stesso La Monica trova un pallonetto vincente e pareggia. Il Troina non ci capisce più nulla e prima dell’intervallo arriva addirittura il doppio vantaggio campano: Strianese con un tiro da fuori e ancora uno scatenato La Monica fissano il punteggio all’intervallo sul 2-4.
Il Troina non si sveglia neanche nella ripresa e già al 3’ il Real Aversa va ancora in rete, grazie a Ndiaye autore di una bella conclusione sotto il sette. I padroni di casa a questo punto ci mettono l’orgoglio e approfittano del rilassamento dei campani: all’8 Lucera segna la sua personale doppietta; al 22’ Manara accorcia ulteriormente, regalando una piccola speranza ai suoi. In mezzo, al 16’, il Real Aversa aveva fallito un rigore con Ndiaye. Il finale è convulso ma il risultato non si schioda più.
Vittoria importante per l’Aversa che sale a quota 9 in classifica, a ridosso delle prime. Per il Troina, invece, non arrivano ancora i primi punti. La squadra di Galfano rimane a meno 6 e la stagione si fa sempre più difficile.

FABRIZIO TOMASI

Condividi su:

Seguici su