Il team ArcheoTroina apre i cantieri ai visitatori

Lo scorso 28 agosto è partita la sesta campagna di scavi archeologici presso la località “Catena” di Troina.
I lavori condotti dagli archeologi dell’Università degli studi di Messina, diretti dalla Prof.ssa Caterina Ingoglia, hanno riportato importanti riscontri già dalle prime sessioni di scavo; quello che affascina è il modo in cui da una piccola fascia di terreno di poche centinaia di metri quadrati, possano immediatamente riemergere le antichissime origini di Troina. Di fatto, quello che sta emergendo dagli ultimi scavi sono proprio dei resti di un antico edificio pubblico, nonché di una chiesa risalente all’età bizantina; da qui deriva il nome dell’iniziativa “Città nella città”.
Affinché tutti possano godere di queste nuove affascinanti scoperte e, perché no, tuffarsi per qualche ora indietro nel tempo, il team ArcheoTroina, in collaborazione con l’associazione Cooltural-Mente, ha deciso di aprire i cantieri ai visitatori tramite delle visite guidate che si svolgeranno gratuitamente ogni martedì dal 19 settembre al 3 ottobre. Basterà semplicemente recarsi al punto d’incontro in via Vittorio Emanuele II (di fronte la chiesa del Carmine) alle ore 16:00, dove ci sarà un’equipe di professionisti pronti a guidarvi.
Per maggiori informazioni è possibile contattare Fabio Salinaro dell’associazione Cooltural-Mente al numero 349 575 5241.

blank

blank

 

Condividi su:

You cannot copy content of this page

blank

Seguici su