I Pistons di Fontecchio sconfitti a New York

NEW YORK (STATI UNITI) (ITALPRESS) – I Pistons lottano, ma come da pronostico incassano l’ennesima sconfitta stagionale (la numero 49 in 57 partite) sul parquet dei Knicks. New York vince 113-111, ma soffre più del previsto per piegare Detroit che fino all’ultimo ha sperato e creduto nel colpaccio. Bene Simone Fontecchio schierato nel quintetto iniziale e in campo per 33 minuti. L’azzurro chiude con 12 punti, 3 rimbalzi e un assist, dando il suo contributo a una partita che ha avuto in Cade Cunningham (32 punti, 8 assist e 5 rimbalzi) e Jalen Duren (doppia doppia da 11 punti e 16 rimbalzi) i migliori tra gli ospiti. In doppia cifra anche Ivey e Grimes con 14 punti a testa. A trascinare i Knicks è Jalen Brunson che mette a referto 35 punti e 12 assist e a dargli una mano importante ci pensano Hart (23 punti, 8 rimbalzi e 6 assist) e DiVincenzo (21 punti).
In tutto 4 le gare disputate nella notte Nba con tre vittorie esterne. Terza affermazione consecutiva per Toronto che vince in trasferta battendo Indiana 130-122. Per i canadesi, che ne portano sette in doppia cifra, tripla doppia da 21 punti, 12 rimbalzi e altrettanti assist per Barnes, doppia doppia da 15 punti e 10 rimbalzi per Poeltl.
Ai Pacers non bastano i 34 punti (con 9 rimbalzi) di Mathurin e i 27 (anche lui con 9 rimbalzi) dell’ex Siakam.
Nelle altre due gare della notte vincono in trasferta anche i Brooklyn Nets (111-86 con sette ad andare in doppia cifra sul parquet dei Memphis Grizzlies) e i Miami Heat che si impongono a Sacramento battendo i Kings 121-110 con i 28 punti e i 10 rimbalzi (7 gli assist) di Adebayo e i 26 punti di Jaquez Jr. Ai padroni di casa non basta la tripla doppia da 14 punti, 14 rimbalzi e 10 assist di Domantas Sabonis, nè i 28 punti di Keegan Murray e i 27 di DèAaron Fox.
– foto Ipa Agency –
(ITALPRESS).

Condividi su:

You cannot copy content of this page

blank

Seguici su