Fuorisalone 2024, da glo installazione immersiva firmata Emiliano Ponzi

MILANO (ITALPRESS) – glo, brand di punta di BAT Italia per i dispositivi scalda stick, dopo il successo registrato nella scorsa edizione della Milano Design Week, conferma, dal 15 al 21 aprile, la partecipazione al Fuorisalone 2024 con un nuovo progetto artistico. Nel consolidato ruolo di mecenate dell’arte, glo sarà ancora una volta protagonista e main sponsor di Brera Design District con un’opera unica e site specific realizzata dall’artista Emiliano Ponzi, tra i più rinomati illustratori del panorama nazionale e internazionale e che quest’anno firmerà anche un’installazione per il Salone del Mobile di Milano.
Artista poliedrico, noto per il suo stile concettuale, netto e raffinato, rappresenterà la natura “innovativa, inclusiva e avanguardista del brand”, si legge in una nota, attraverso un’attività immersiva, dalla componente tecnologica e interattiva, coniugando in modo coerente il tema “Materia Natura” del Fuorisalone 2024 con la visione di glo.
L’opera firmata da Emiliano Ponzi è un’ulteriore tappa dell’ampio progetto artistico itinerante “glo for art”, un format nato per sostenere l’arte e diffondere la cultura, favorendo un processo di democratizzazione dell’esperienza artistica.
Il progetto punta ad elevare, attraverso il linguaggio dell’arte, l’esperienza del consumatore adulto riproducendo in modo artistico lo spirito positivo e inclusivo di glo con un viaggio, colorato e aspirazionale. Lo spazio, interamente ideato e disegnato dall’artista, si trasforma in una grande installazione pronta ad inondare Milano con uno spirito di positività. Una vera e propria esplosione di colori, che fanno da contorno ad un grande portale e che circondano il visitatore, invitandolo a percorrere un tunnel vibrante di forme e cromie, al termine del quale è visibile una grande opera artistica dal forte impatto visivo.
“A fare da stimolo all’installazione – prosegue la nota – è la creatività che caratterizza il brand glo che, attraverso il linguaggio dell’arte, punta a godere della bellezza dei piccoli gesti, ad avere una visione ed un approccio ottimista, per costruire, insieme, un domani migliore e per vivere esperienze di alto livello. Quelle garantite dalla tecnologia del nuovo glo HYPER PRO, un dispositivo scalda stick unico nella sua categoria destinato ad un pubblico adulto. Il primo della categoria ad avere l’innovativo smart LED display, uno schermo intuitivo che comunica all’utente in modo semplice e immediato tutte le principali funzionalità del dispositivo come la carica della batteria, le diverse modalità d’uso e la durata della sessione”.
L’installazione vivrà all’interno di uno dei luoghi più visibili, conosciuti e visitati del Fuorisalone, l’Hub Gattinoni, in Via dello Statuto, nel cuore di Brera, che si trasformerà nel glo Hub per un’intera settimana. La location ospiterà una serie di iniziative ed eventi pubblici, permettendo a tutti di vivere un’esperienza live immersiva e multisensoriale. Musica, arte e attività coinvolgenti avranno il potere di amplificare l’esperienza dei visitatori con stimoli interattivi, smuovere le emozioni, creando occasioni di condivisione, anche grazie al potere straordinario dell’arte.
glo for art accompagnerà inoltre i visitatori di Brera Design District in due ulteriori punti nevralgici del quartiere, gli info point, trasformandoli in installazioni outdoor inattese con cui interagire, dove la condivisione diventa uno stimolo per il passaparola e viralità.
“La nostra rinnovata presenza al Fuorisalone 2024 si inserisce perfettamente nella natura dinamica e innovativa di BAT che, attraverso glo, sostiene un concreto mecenatismo artistico e culturale. Quest’operazione rientra nel più ampio impegno di sensibilizzazione che BAT Italia porta avanti su temi quali sostenibilità, innovazione, condivisione e diffusione della cultura e ha l’obiettivo di promuovere un’arte accessibile a tutti – ha spiegato Antonino Grosso, Head of Marketing Deployment Italy di BAT Italia -. Oggi la città si arricchisce di un’opera che porta con sè un messaggio importante con i colori e le immagini di un artista incredibile come Emiliano Ponzi che, con i suoi lavori e il suo stile distintivo, invita a promuovere l’idea di un domani migliore a partire dalla positività, dalla quotidianità e dall’amicizia, in linea con il nostro purpose aziendale A Better Tomorrow. Un futuro migliore per i consumatori, per la società e per le comunità in cui operiamo, riducendo l’impatto della nostra attività sull’ambiente e sulla salute, offrendo ai nostri consumatori adulti la più ampia gamma di prodotti a potenziale rischio ridotto”.
“Il visual dell’installazione vuole rappresentare un auspicio. Quello di seminare condivisione perchè il condividere è il miglior modo per sviluppare empatia – commenta Emiliano Ponzi -. Non importa quale sia la circostanza, se ne uscirà comunque un pò più umani. Trovarsi stupiti sotto un trionfo di colori e forme, pensate allo scopo di ritrovarsi in un sentire comune”.
L’opera di Ponzi arriva dopo il successo della edizione 2023 del Fuorisalone quando glo for art, è stato protagonista di “Dry Days, Tropical Nights”. Un progetto di grande impatto che ha “cambiato volto” alla facciata dell’imponente torre di Largo Treves, organizzando al suo interno eventi e attività prima della sua demolizione.

– Foto ufficio stampa glo –

(ITALPRESS).

Condividi su:

You cannot copy content of this page

blank

Seguici su