Ex Ilva, da Arcelor Mittal no a proposta Governo su aumento di capitale

ROMA (ITALPRESS) – Nel corso dell’incontro a Palazzo Chigi con Arcelor Mittal sull’ex Ilva di Taranto, la delegazione del Governo ha proposto ai vertici dell’azienda “la sottoscrizione dell’aumento di capitale sociale, pari a 320 milioni di euro, così da concorrere ad aumentare al 66% la partecipazione del socio pubblico Invitalia, unitamente a quanto necessario per garantire la continuità produttiva. Il Governo – si legge in una nota di Palazzo Chigi – ha preso atto della indisponibilità di ArcelorMittal ad assumere impegni finanziari e di investimento, anche come socio di minoranza, e ha incaricato Invitalia di assumere le decisioni conseguenti, attraverso il proprio team legale”. Le organizzazioni sindacali saranno convocate dall’esecutivo per il pomeriggio di giovedì 11 gennaio.

– Foto: Agenzia Fotogramma –

(ITALPRESS).

Condividi su:

blank

Seguici su