Edilspi MatTroina: weekend impegnativo per le Under 17. Pareggio per gli Under 13 mista

Un fine settimana impegnativo per la Edilspi Mattroina, che sabato è stata impegnata nel terzo concentramento Under 17 F a Marsala e domenica nel primo concentramento under 13 misto a Siracusa.

Il primo, ovvero il concentramento under 17, che ha visto la compagine troinese sfidare Marsala e Licata, non è andato come si aspettava. Infatti la Mattroina esce sconfitta da entrambi gli incontri. “Purtoppo per noi non è un periodo favorevole, ha spiegato il dirigente Nasca, ci siamo presentati con una formazione rimaneggiata causa infortuni e influenze. Non è nostro costume cercare alibi, perché abbiamo sempre accettato le sconfitte con molta serenità, cercando di prendere spunti positivi, ma questa volta abbiamo molto da recriminare, causa di un arbitraggio non all’altezza della situazione. Sono stati permessi, infatti, falli in elevazione con spinte laterali e falli sulle ali, e altri che sono vietati dal regolamento federale e che hanno messo a rischio l’incolumità delle giocatrici in campo. Infatti, una delle nostre giocatrici ha riportato la frattura scomposta del setto nasale e sarà costretta a stare lontano dal campo di gioco per almeno 2 mesi. Altri 3 infortuni riportati da altre giocatrici, hanno ulteriormente dimezzato la squadra nel secondo incontro, che abbiamo perso contro la pallamano Guidotto Licata. È stata la prova positiva delle ragazze più giovani, l’unica nota positiva, che hanno dimostrato ancora una volta grossi margini di crescita”.
Domenica, invece, sono scesi in campo a Siracusa gli under 13, che hanno ottenuto un pareggio e una vittoria a tavolino nella giornata d’esordio della formazione Under 13 Mista dell’Edilspi Mattroina/Gagliano, che ha pareggiato 10-10 contro i padroni di casa dell’Aretusa e una vittoria a tavolino per la mancata presentazione dello Scicli.

Sandra La Fico

Condividi su:

You cannot copy content of this page

blank

Seguici su