Dossieraggio, Tajani “Grande scandalo, capire il regista e perchè”

ROMA (ITALPRESS) – “E’ gravissimo che in un paese democratico ci sia un servitore dello Stato infila le mani e gli occhi in attività private dei cittadini nel nostro paese, non sono solo i politici, il regista era un sottufficiale della Guardia di Finanza, a me pare un pò strano, probabilmente il regista è diverso, perchè utilizza informazioni sensibili, per quali fini? Bisogna scoprire la verità, è un grande scandalo, si deve trovare il regista”. Lo ha detto il vicepremier e ministro degli Esteri, Antonio Tajani, ospite di “Mattino Cinque”, Canale 5. “Bisogna capire chi dava gli ordini e a che fini venivano utilizzate queste informazioni sensibili” ha aggiunto ” noi siamo in un momento di grande tensione internazionale, è un grande scandalo che ci sia questo Grande Fratello che cerca di tenere d’occhio quello che fanno gli italiani”. (ITALPRESS).

Foto: Agenzia Fotogramma

Condividi su:

You cannot copy content of this page

blank

Seguici su