Dossieraggio, Meloni “Fatti gravissimi, metodi da regime”

ROMA (ITALPRESS) – “Penso che sia francamente gravissimo che in Italia ci siano funzionari dello Stato che hanno passato il loro tempo a violare la legge, facendo delle verifiche su cittadini comuni e non, a loro piacimento, per poi passare queste informazioni alla stampa, in particolare ad alcuni esponenti della stampa. Utilizzare così le banche dati pubbliche non c’entra niente con la libertà di stampa”. Così il presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, da Teramo per un evento elettorale a sostegno del candidato del centrodestra alle elezioni regionali in Abruzzo, Marco Marsilio.
Meloni ha ha affrontato l’argomento anche nel corso di un comizio a Pescara: “Ci sono funzionari dello Stato italiano che fanno dossieraggio ad personam per passare le notizie ad alcuni giornali. Vogliamo sapere chi sono i mandanti perchè questi sono metodi da regime”.

– Foto: Agenzia Fotogramma –

(ITALPRESS).

Condividi su:

You cannot copy content of this page

blank

Seguici su