Covid-19: continua la campagna vaccinale nel comune di Troina

Due nuove giornate, il 30 e il 31 luglio, dedicate alla somministrazione dei vaccini anti Covid-19 alla popolazione troinese.

Il virus, come si sa, continua a circolare e la curva dei contagi – da ormai venti giorni – sembra gradualmente risalire in tutto il Paese. Rilassàti sì – nelle spiagge come nei locali –, ma senza dimenticare le buone vecchie norme di sicurezza e distanziamento, le uniche che insieme ai vaccini sono in grado di contrastare la diffusione del virus. Ecco perché la campagna vaccinale non si ferma e continua a ritmi sostenuti anche a Troina. Per agevolare gli abitanti dei comuni più distanti dai principali Hub vaccinali della provincia ennese, l’ASP ha messo in atto una campagna di vaccinazione “di prossimità”, che ha già permesso a tanti cittadini di vaccinarsi direttamente nel proprio comune di residenza. A Troina, venerdì 30 e sabato 31 luglio, verranno organizzate due giornate di vaccinazioni presso il Triage messo a disposizione dall’IRCCS Oasi Maria SS (ingresso Cittadella dell’Oasi). Chi ha già ricevuto la prima dose il 25 giugno verrà contattato telefonicamente dalla Protezione Civile e potrà ricevere la seconda senza necessità di spostarsi fuori dal comune. Per prenotare la prima dose è invece necessario chiamare da lunedi 26 al numero 0935/650259 dalle ore 10:00 alle ore 13:30 e dalle ore 15:30 alle ore 18:30.

‹‹L’alta percentuale di vaccinati (siamo oltre il 70%) colloca Troina fra i primi Comuni ennesi e questo è senz’altro un dato positivo. Ma ancora ci sono più di 2.000 cittadini residenti che non si sono vaccinati. Facciamo un appello a chi è restio a effettuare il vaccino e chiediamo a tutti i cittadini che credono nella scienza di sensibilizzare familiari e amici. L’emergenza pandemica non è ancora superata e serve che ciascuno di noi faccia la propria parte››, queste le parole del primo cittadino Sebastiano Fabio Venezia per invogliare la cittadinanza e richiamare alla responsabilità.

Lavinia Trovato Lo Presti

Condividi su:

Seguici su