Confesercenti, rinnovo delle cariche della delegazione di Nicosia e deposito del nuovo Statuto Provinciale

Una settimana densa di valore per l’associazione datoriale, che rinnova e rafforza la sua presenza sul territorio dell’ennese. Una donna alla guida della delegazione di Nicosia, l’imprenditrice Anna Miano votata a unanimità dall’assemblea elettiva online, e che di diritto farà parte della presidenza provinciale. Ad affiancarla in questa nuova avventura i neoeletti vicepresidenti Sigismondo Bonanno e Anna Maria Vetri con i consiglieri, Michele Di Franco e Luigi Ridolfo. Nella nuova progettualità sul territorio il rinnovo dei servizi della delegazione quali assistenza al patronato/CAF, l’accesso al credito, l’assistenza per lo smobilizzo dei bonus fiscali.

“La nostra presenza ha uno scopo preciso – dichiara la Miano parlando anche a nome dei suoi vice – aiutare le imprese a resistere, in questo momento storico così difficile. Abbiamo un intento comune: arginare la continua perdita di imprese sul nostro territorio, che chiudono battenti ogni giorno. Ci impegneremo perciò a combattere il lassismo che ci circonda a favore del rilancio dell’economia con iniziative mirate”.

“Vogliamo – aggiungono Bonanno e Vetri – potenziare i rapporti con gli istituti bancari per aiutare le imprese da subito a superare questo momento, grazie a Italia Comfidi il consorzio di Confesercenti”

I nuovi dirigenti della delegazione di Nicosia, avranno anche un ruolo attivo e propositivo nel “Forum Enna 2030”

Con il nuovo Statuto l’associazione datoriale ennese si è allineata a quanto già fatto da Confesercenti Nazionale e Regionale, puntato su rigore e trasparenza.

Angela Montalto

Condividi su:

Seguici su