Clementino infuoca il Ferragosto troinese

Il cantante partenopeo, conosciuto anche per il ruolo di giudice nel celebre programma “The Voice Senior”, è di certo stato il protagonista indiscusso della serata di ieri 14 Agosto.
La carismatica presenza scenica del rapper, il quasi futuristico palco allestito per l’occasione, la piazza G. Matteotti gremita come non la si vedeva da tempo, la clemenza del clima che sembra esser ritornato sui suoi passi, hanno regalato a tutti i troinesi e non (una nutrita parte del pubblico è venuta appositamente da fuori) una serata degna di questo nome.
Clementino non ha avuto problemi a familiarizzare con la folla: sin da subito a suon di battute, seguite da originali freestyle, ha fatto breccia negli spettatori.
Oltre ai suoi pezzi più noti, tra i quali spicca indubbiamente “Cos Cos Cos”, non ha perso l’occasione di omaggiare uno dei padri del cantautorato italiano: Fabrizio de André, con il suo “Don Raffaè”.
Diverse le menzioni nel corso della serata: da Lucio Dalla al suo conterraneo Pino Daniele, dal maestro Franco Battiato fino a… 94018.it/archivio!

La sensazione percepita dai presenti, una volta concluso l’evento, è stata la stessa per tutti: accogliere nella propria cittadina un artista del calibro di Clementino, capace di far cantare in coro tutte le fasce generazionali possibili, fa apprezzare di buon grado restare a Ferragosto nella propria città.

ALFIO CALABRESE

Condividi su:

Seguici su