Città di Troina vince di larga misura ad Agira

Il primo freddo stagionale non ha bloccato l’ottima prestazione del Città di Troina, che espugna lo stadio “Angelo Valenti” di Agira con un netto 0-9. Nonostante il match non fosse influente ai fini della classifica, l’approccio alla partita della squadra è stato ottimo. Mattatori della partita Signore Fiura e Santoro entrambi autori di una tripletta.

Dopo i primissimi minuti di studio da parte di ambedue le squadre, il Città di Troina si fa vedere al 5’minuto con un tiro di Santoro respinto dal portiere. All’8′ minuto arriva la prima rete del Città di Troina con Calaciura che imbeccato da Ferruzza nei pressi dell’area piccola trasforma in rete, è il 13′ quando l’Agira si fa vedere in avanti con un cross che non crea problemi a Fallico che poi rimane pressoché inoperoso per il resto della partita. Al 16′ ottimo duetto tra Santoro e L’episcopo con quest’ultimo che tira fuori di un soffio. È Santoro, sugli sviluppi di una rimessa laterale, a girarsi velocemente e siglare al 27′ la rete del raddoppio, non passano nemmeno due minuti che L’episcopo su assist di Signore Fiura trasforma in rete con un bel tiro dal limite e siglare il terzo gol, al 41′ un bel pallonetto di Signore Fiura, che sfrutta nel migliore dei modi l’assist di Santoro, sigla il definitivo 4a0 che chiude la prima frazione.

Il secondo tempo inizia sulla falsa riga del primo, il Città di Troina trova subito la rete del 5a0 al 47′ con Santoro che su passaggio di L’episcopo trafigge il portiere avversario. Al 63′ è il subentrato Catania che cerca con un bel tiro dal limite a trovare la via del gol che il portiere agirino riesce a parare. Al 68′ Santoro sigla la sua seconda tripletta della stagione dopo il tiro ribattuto a Signore Fiura. Signore Fiura si rifà subito dopo segnando due gol in dieci minuti e siglando la sua personale tripletta a coronamento di un’ottima prestazione. La partita non finisce qui, all’83’ un cross di Pappalardo dalla fascia destra viene calciato fuori di poco da Pagana che rinvia però di poco il gol perché al minuto 89′ su cross di Kledi L’episcopo riesce di testa a siglare il definitivo 0a9 che chiude la partita.

Ottimo banco di prova per il Città di Troina, che ha permesso di vedere all’opera anche chi ha giocato un po’ meno nelle partite precedenti e che ha risposto con una prestazione di qualità e con ottime prospettive per il futuro.
Prossimo appuntamento al “Silvio Proto” contro la full gim domenica 13 novembre alle 14:30.

USD AGIRA: Buttitta, Sinato, Fontana (32’ Raccuglia), Scaminaci, Santospirito, Costa Cardone (67’ S. Grasso), Scaffidi (50’ Licciardo), Calabria, Arena (23’ Palmisano), Saraniti, M. Grasso. A disp.: Greco, Daidone, Lauceri, Mauceri.

ASD CITTA’ DI TROINA: Fallico, Longhitano, Barbera (46’ Mordà), Calaciura (53’ Catania), Giamblanco, Ferruzza (53’ K. L’Episcopo), Carrubba (62’ Pagana), Vitale, Santoro, Signore, A. L’Episcopo (62’ Pappalardo). A disp.: Cantale, Lo Presti, Comico, Amata.

ARBITRO: Tilaro di Enna.

MARCATORI: 8′ Calaciura, 27′, 47′, 68′ Santoro, 29′ A. L’Episcopo, 41′, 69′, 81′ Signore, 89′ Pagana.

NOTE: Ammonito Sinato

Salvatore Siciliano

Condividi su:

Seguici su