Calderone “Tutti d’accordo che Reddito Cittadinanza non ha funzionato”

CEGLIE MESSAPICA (BRINDISI) (ITALPRESS) – “Reddito di cittadinanza? Credo che ormai tutti pensino che sia stato gestito male, sia chi l’ha ideato che chi è sempre stato contro. Siamo tutti d’accordo che il progetto originario non abbia funzionato”. Ha detto così Marina Calderone, ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, durante ‘La Piazza – Il Bene Comunè, la kermesse di ‘affaritalianì organizzata a Ceglie Messapica (Brindisi). “Da tecnico – ha aggiunto Calderone – guardo i numeri e dico che il reddito di cittadinanza ha svolto la sua funzione come sussidio, senza portare qualcosa di nuovo nell’accompagnamento al lavoro. Noi abbiamo diviso la ‘plateà: chi è in condizioni di disabilità non verrà lasciato solo; per chi invece è nelle condizioni di essere accompagnato nel percorso di reintegrazione nel mondo del lavoro mettiamo a disposizione degli strumenti adatti”. E sui tanti percettori irregolari emersi nell’ultimo periodo: “Abbiamo intensificato i controlli – ha concluso Calderone – sono giusti. C’è un’interazione fra i sistemi di vigilanza”. (ITALPRESS).

Foto: Agenzia Fotogramma

Condividi su:

blank

Seguici su