ASD Città di Troina. Altro pareggio contro l’ASD Valguarnerese

Ancora un pareggio quello dell’ A.S.D. Città di Troina contro l’ A.S.D Valguarnerese, che nella sedicesima giornata del campionato di seconda categoria, replica il risultato del matrch di andata. La partita, disputata allo stadio Sant’Elena di Valguarnera Caropepe, si chiude infatti sul 1-1 (50’ Drammeh, 63’ autogol Ferruzza).

La cronaca della gara:
PRIMO TEMPO: La prima occasione del match è per la Valguarnerese, al 3′, con una conclusione, da posizione defilata, di Prato che termina altissima. Al 12′ risponde il Città di Troina con Ferruzza che, dal limite dell’area, prova la conclusione, il tiro del difensore rossoblù, però, è debole e centrale e non crea problemi all’estremo difensore avversario. Tre minuti più tardi padroni di casa nuovamente pericolosi con Prato che ci prova da circa 30 metri, nessun problema per Cantale che blocca la sfera. Al 21′ Cantale ancora decisivo, con un vero e proprio miracolo, su una conclusione a botta sicura di Oglialoro. Al 25′ tornano ad attaccare i rossoblù con un pallonetto fuori misura di Signore. Al 31′ troinesi ancora in avanti: lancio di Cantale a cercare Signore che, dal limite dell’area, prova la conclusione, sfera che però termina di poco a lato. Al 45′ un super Cantale nega il vantaggio ai padroni di casa: rovesciata di Oglialoro da posizione ravvicinata e miracolo dell’estremo difensore rossoblù. Al 47′ Città di Troina pericoloso con Santoro che, da circa 25 metri, prova la conclusione, sfera che termina a lato di pochissimo. Al 48′ i padroni di casa hanno l’ultima occasione dei primi 45 minuti con una conclusione di Prato che passa lungo tutta la linea di porta e termina fuori. Dopo quattro minuti di recupero l’arbitro fischia la fine della prima frazione di gioco.
SECONDO TEMPO: La prima occasione della seconda frazione di gioco è per la Valguarnerese, al 47′, con una conclusione di Prato che fa la barba al palo. Al 50′ il Città di Troina passa in vantaggio: passaggio filtrante di Santoro a cercare Drammeh che, con un fantastico tiro di prima intenzione, mette la sfera sotto al sette e fa esplodere di gioia i tanti tifosi rossoblù presenti al “Sant’Elena” di Valguarnera Caropepe. Bastano, però, solamente tre minuti ai padroni di casa per riequilibrare il match con una sfortunata autorete, di testa, di Ferruzza. Al 63′ i rossoblù tornano ad attaccare con Drammeh che, prima, si libera di un avversario e, poi, prova la conclusione dal limite dell’area, nessun problema per Vitello che blocca la sfera. Al 77′ Cantale, in uscita, nega la gioia del gol a Spitale e salva il risultato.
Al termine della partita il portiere rossoblu  Silvestro Cantale dichiara: “Con la Valguarnerese è stata una partita maschia, molto combattuta in mezzo al campo e dall’elevato tasso agonistico. Entrambe le squadra abbiamo avuto le nostre occasioni e penso che il pareggio è il risultato che meglio descrive il match. Prossima domenica affronteremo una partita molto importante, così come ogni partita d’altronde. Dovremo recuperare un po’ di energie, perché veniamo da tre gare molto intense in una settimana. A prescindere dal nome o dalla posizione in classifica dell’avversario, non possiamo permetterci di abbassare la guardia, ma bisogna sempre dare il 101% di noi stessi, in termini di attenzione e fame agonistica. Interventi decisivi? Cerco sempre di dare il mio contributo in campo, così come ognuno dei miei compagni”.
A.S.D. Città di Troina resta saldo al secondo posto in classifica, ma perde un po’ di terreno rispetto alla prima classificata A.S.D. Agira. Nota assolutamente positiva, la continua crescita del centrocampista Drammeh.
Prossima partita prevista per domenica 28 gennaio in casa, contro la Vigor Itala.

Sandra La Fico

Condividi su:

You cannot copy content of this page

blank

Seguici su