Aretusa facile con Benevento «Tante assenze e giovani in campo»

Tutto facile per l’Aretusa che ha superato Pdo Benevento per 38-7 nella terza di ritorno del girone D di Serie A2 femminile. Le ragazze di Antonio Costa rimangono così in scia della capolista Teramo e ipotecano di fatto il passaggio alla Final Eight di Chieti anche se ci saranno ancora altri crocevia in questa regular season. Il match con le campane era già stato indirizzato dopo i primi 8′ di gioco per le ragazze di Antonio Costa che seppur con diverse assenti hanno condotto tranquillamente una gara resa anche più agevole dalle assenze delle campani, presenti con una età media molto bassa a Siracusa. E adesso la lunga sosta e poi il rush finale. «E’ stata una bella esperienza – ha detto l’ala Suenia Averna tra le protagoniste della vittoria e prodotto del vivaio del MaTTroina gemellato con l’Aretusa -, le ragazze sono state molto accoglienti. E’ stata una bella partita, nonostante sono mancati i pilastri della squadra, siamo riusciti ad affrontare la gara nel migliore dei modi e di aver contribuito alla vittoria».

«E’ andata come avevamo previsto dopo una settimana tribolata – ha aggiunto il coach Antonio Costa -. Avevo chiesto alle ragazze di pensare solo esclusivamente alla partita, abbiamo fatto una buona gara a livello di intensità contro un avversario giovane e ben allenato. Questo ha permesso anche a noi di far giocare le nostre giovani»

Condividi su:

Seguici su