Al via viaggio di Nissan Ariya dal Polo Nord al Polo Sud

ROMA (ITALPRESS) – Ha preso il via dal cuore dei ghiacciai artici la spedizione Pole to Pole, il viaggio di Chris e Julie Ramsey che a bordo di Nissan Ariya e-4ORCE percorreranno più di 27.000 km dal Polo Nord al Polo Sud. Dopo una valutazione completa della sicurezza, il team è partito dal Polo Nord Magnetico 1823.
Nissan Ariya e-4ORCE è la prima vettura 100% elettrica a intraprendere questa avventura, un viaggio che durerà 10 mesi attraverso l’intero continente americano, fino ad arrivare in Antartide nel mese di dicembre. Obiettivo della spedizione è quello di dimostrare le potenzialità dei veicoli elettrici e quanto sia emozionante guidarli, in modo da facilitarne la rapida diffusione e contribuire a contrastare le crisi climatica.
Per permettere a Nissan Ariya di affrontare ghiacciai, valichi montuosi, dune nel deserto, sfidando temperature comprese tra i -30°C e i 30°C, è stata rinforzata la parte esterna con sospensioni appositamente sviluppate per la guida in fuori strada e sono stati adattati i passaruota per ospitare pneumatici BF Goodrich da 39″. Le modifiche apportate dal team di tecnici Nissan, con il supporto di Arctic Trucks – società specializzata nell’allestimento di veicoli per spedizioni polari – sono state ridotte al minimo. La batteria è quella di serie, così come la configurazione a doppio motore, uno su ogni asse, e trazione integrale e-4ORCE, il sistema 4WD sviluppato da Nissan appositamente per propulsori elettrificati. Per ricaricare la batteria nelle regioni polari, caratterizzate da forti venti e tante ore di luce, il team utilizzerà un innovativo sistema ad energia rinnovabile, un prototipo trainabile che comprende una turbina eolica estensibile e pannelli solari. L’auspicio è che questa innovazione di ricarica possa avere un’eredità positiva, ispirando il passaggio ai veicoli elettrici per le future esplorazioni polari. “Negli ultimi 10 anni io e Julie abbiamo affrontato diverse avventure a bordo di veicoli elettrici, ma Pole to Pole è sicuramente la nostra sfida più grande. La nostra Ariya da spedizione è divertente da guidare e si è comportata bene durante i 5.000 km di viaggio per arrivare al punto di partenza della spedizione. Questo ci dà la certezza di poter affrontare ogni scenario e condizione di guida nei prossimi mesi”, ha commentato Chris Ramsey. Julie ha aggiunto: “Con questa spedizione a bordo di Nissan Ariya faremo luce su iniziative coraggiose per combattere il cambiamento climatico e su affascinanti comunità che sfruttano le energie rinnovabili”.
(ITALPRESS).
-foto ufficio stampa Nissan-

Condividi su:

You cannot copy content of this page

blank

Seguici su