Aiutarono Messina Denaro nella latitanza, tre arresti

PALERMO (ITALPRESS) – Il Ros, con il supporto in fase esecutiva dei comandi provinciali carabinieri di Trapani, Milano e Monza Brianza, ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal tribunale di Palermo, su richiesta della locale direzione distrettuale antimafia e antiterrorismo, a carico di tre presunti fiancheggiatori del boss Matteo Messina Denaro. I tre avrebbero favorito gli ultimi anni di latitanza del boss di Cosa Nostra.
-foto Agenzia Fotogramma –
(ITALPRESS).

Condividi su:

You cannot copy content of this page

blank

Seguici su