A Milano la prima edizione del Salone Professionale di Fisioterapia

MILANO (ITALPRESS) – Fino al 10 marzo si tiene all’Allianz MICO FIF-Milano, Salone Professionale di Fisioterapia. Un momento importante di confronto tra professionisti del settore e occasione per esperti e visitatori di conoscere gli ultimi ritrovati tecnologici nel settore.
“Ci troviamo di fronte alla prima manifestazione italiana di questa importante fiera, replica di edizioni prestigiose svolte in Spagna. I numeri di questa prima edizione sono importanti: in queste tre giornate prevediamo l’affluenza di circa 5mila fisioterapisti, mentre per gli espositori abbiamo un totale di 98 marche diverse provenienti dall’Italia e dall’estero”, ha spiegato Juan Carlos Ghezzi, socio organizzatore per l’Italia di FIF Milano 2024.
Oltre agli stand espositivi, la fiera offre un palinsesto molto ricco di conferenze e workshop.
Tra i tanti eventi in programma, OFI-Ordine dei Fisioterapisti di Milano ha organizzato due incontri formativi dal titolo “Terapia invasiva e strumentazioni avanzate per la fisioterapia: orientarsi nella normativa”. Il tema è il punto di partenza per un approfondimento che continuerà in occasione della Milano Fisio Week in programma dal 24 maggio al primo giugno e a seguire il 7-8 settembre, giornate cruciali per discutere delle terapie ai confini della professione fisioterapica.
Per il presidente dell’Ordine Fisioterapisti Interprovinciale di Milano Angelo Mazzali “la nostra presenza a questa importante fiera è molto strategica per la professione. Per noi è fondamentale perchè l’aspetto commerciale non può essere separato da quello della nostra professione ma soprattutto perchè questo è un luogo di aggregazione dei liberi professionisti”.
“Pensiamo spesso al fisioterapista come una figura all’interno di un contesto ospedaliero ma più del 50% dei nostri colleghi sono liberi professionisti. Diventa quindi fondamentale avere un luogo dove ci si trova e ci si può confrontare”, ha aggiunto Mazzali sottolineando come un evento quale il Salone Professionale di Fisioterapia sia “una bellissima iniziativa che ci permette di restare vicino ai nostri iscritti a quello che è il mondo della libera professione”.
Fonte foto: fermo immagine video Italpress
(ITALPRESS).

Condividi su:

You cannot copy content of this page

blank

Seguici su